Cronaca

Machete e zaino con il kit della droga: il bosco brianzolo (di nuovo) nel mirino dei pusher

Una banda di pusher ha rimesso gli occhi sull'ex bosco della droga, a Ceriano, quale piazza di spaccio

ex bosco della droga machete dante Cattaneo
Dante Cattaneo con gli oggetti dei pusher recuperati

Sono stati recuperati un machete e uno zainetto con dentro tutto il kit per confezionare le sostanze stupefacenti: bilancino, cellophane e carta stagnola. Una banda di pusher ha rimesso gli occhi sull’ex bosco della droga, a Ceriano, quale piazza di spaccio. L’area, che ormai da tempo è osservata speciale e costantemente pattugliata dalle Forze dell’Ordine, finisce così di nuovo tristemente agli onori della cronaca.
Ci hanno tentato, ma non ci sono riusciti: messi un fuga dagli agenti, il vicesindaco Dante Cattaneo mostra gli oggetti recuperati. “Può essere una banda di pusher così stupida da tentare di rimetter piede nel Comune più antispaccio d’Italia? Ci hanno provato, li abbiamo respinti subito. Sequestrato un machete e lo zaino con effetti personali e vari prodotti per il confezionamento delle dosi. Qui facciamo sul serio. Qui la Giunta comunale ha una volontà politica ben chiara: lotta allo spaccio, senza se e senza ma” ha postato sui social Cattaneo.
Questa settimana un gruppetto di spacciatori aveva già tentato il “colpo”: a mettere in fuga i pusher, intenti a consumare cappuccino e croissant, gli agenti della Polizia locale del comando brianzolo. Il bosco, che nei mesi estivi, non aveva registrato incursioni illegali, lo scorso lunedì è finito di nuovo nel mirino degli spacciatori come piazza ambita per lo smercio di sostanze stupefacenti.
leggi anche
ceriano laghetto bosco droga pusher colazione
Cronaca
Colazione con spaccio: pusher messi in fuga dall’ex bosco della droga
Ex bosco della droga, 2022
Celebrazione
Ex bosco della droga di Ceriano, 2 anni dalla liberazione. Il sindaco: “Ripristinata la legalità e la salute ambientale”
Polizia Locale Ceriano Laghetto
Attualità
Pugnali, coltelli e una pistola ritrovati sotto terra nell’ex bosco della droga
commenta