Cronaca

Rifiuti abbandonati nei cestini, a Monza fioccano le multe

Fioccano le prime multe per chi, senza farsi alcun problema, utilizza i cestini ai margini della strada come bidoni della spazzatura di casa propria.

Cestini stracolmi via Foscolo
- Foto d'Archivio

Rifiuti indifferenziati abbandonati nei cestini urbani: giro di vite a Monza contro gli incivili. Fioccano le prime multe per chi, senza farsi alcun problema, utilizza i cestini ai margini della strada come bidoni della spazzatura di casa propria. Ieri, grazie alla collaborazione delle Guardie Ecologiche Volontarie di Monza, il comune ha sanzionato alcuni dei responsabili. 
“I nuovi controlli in corso introdotti dall’Amministrazione hanno l’obiettivo di disincentivare i cittadini che collocano impropriamente i rifiuti domestici nei cestini urbani” spiega l’assessore all’Ambiente, Giada Turato. 
Il malcostume non è cosa nota solo a Monza. Lo scorso giugno, a Carate Brianza, Gelsia Ambiente e il Comune hanno lanciato la campagna “fai un gesto d’amore per la tua città e l’ambiente”, con manifesti e locandine che hanno l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’utilizzo consapevole dei cestini stradali.Se, infatti, la gran parte della popolazione osserva comportamenti virtuosi nel rispetto dell’ambiente e del territorio (che si traducono in statistiche importanti nell’ambito della raccolta differenziata che ha raggiunto quasi l’80%), una piccola parte assume ancora comportamenti scorretti trasformando i cestini stradali in contenitori per la spazzatura di casa, se non addirittura in luoghi di abbandono. E’ facile quindi ricondurre la vista di un cestino pieno al pensiero che sul territorio non ce ne siano abbastanza, ma in realtà, se utilizzati correttamente, i contenitori garantirebbero la possibilità di utilizzo da parte dell’intera collettività, contribuirebbero alla tutela del decoro urbano e darebbero al contempo un’ulteriore spinta alla raccolta differenziata, attraverso il recupero di preziosi materiali.
leggi anche
cestini-raccolta-differenziata-generica-mb
Spazzatura
Il Comune mette nuovi cestini, il sindaco: “Decoro solo se usati correttamente”
commenta