Cronaca

Brugherio, precipitato dal terzo piano: il piccolo Arli non ce l’ha fatta

Ha lottato per due giorni tra la vita e la morte ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Il piccolo Arli, il bambino di soli 2 anni,  precipitato dal terzo piano di un palazzo a Brugherio è deceduto questo pomeriggio. 

Ospedale-San-Gerardo-monza-02-Mb
L'ospedale San Gerardo di Monza

Ha lottato per due giorni tra la vita e la morte ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il piccolo Arli, il bambino di soli 2 anni,  precipitato dal terzo piano di un palazzo a Brugherio è deceduto questo pomeriggio. Era stato trasportato in gravissime condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza dove i medici hanno fatto di tutto per strapparlo alla morte.

Ricoverato nel reparto di Neurorianimazione del nosocomio cittadino, oggi la tragica notizia. Dalle prime informazioni il bimbo si trovava nell’appartamento, sito via Bachelet (frazione di San Damiano), in compagnia del nonno che non si sarebbe accorto di nulla.  Un attimo di distrazione in cui il piccolo si è arrampicato sulla finestra precipitando nel vuoto per una quindicina di metri.

L’anziano, che vive nella casa familiare insieme ai genitori del bambino, in quel momento al lavoro, si trovava in corridoio nei brevi istanti della tragedia.

Sul posto, oltre agli operatori sanitari del 118, anche i Carabinieri di Brugherio, giunti subito dopo l’allarme.

commenta