Polizia locale

Street food fuori norma: multa da 5mila euro ad Arcore

Intervento al confine con Peregallo, furgoncino sequestrato

tapas2-street-food-free-web

Multa da capogiro per il gestore di un food truck, piazzato da mesi nella zona tra Arcore e Peregallo. L’ambulante che somministrava alimenti d’asporto o da consumare in piedi sul posto, è stato visitato dalla pattuglia della Polizia Locale di Arcore e raggiunto da una maxi-contravvenzione di 5mila euro circa. È successo lunedì e si tratterebbe di un cumulo di diverse sanzioni che interessano ambiti differenti: dalla violazione del Codice della Strada con mezzi non in regola con bollo e assicurazione, fino a infrazioni di tipo commerciale, come la parziale mancanza delle licenze necessarie.

IL COMMENTO

Così ha riassunto l’assessore alla sicurezza Pino Tozzi che ha commentato: “è chiaro che dispiace dare multe di questa entità, ma non è possibile ignorare una tale serie di irregolarità oltre che le condizioni di pulizia non adeguate”. Il furgoncino è stato posto sotto sequestro.

commenta