Acqua

A Seregno false segnalazioni sull’acqua, si teme una truffa

Un comunicato di BrianzAcque mette in guardia i cittadini e rassicura: la rete idrica è in salute

acqua generica

BrianzAcque mette in guardia i cittadini: le segnalazioni di batteri nell’acqua di rete sono false e potrebbero nascondere un tentativo di truffa. L’acquedotto a Seregno è in salute. Il gestore della rete idrica ha diffuso un comunicato stampa oggi, 26 luglio.”Nel corso della mattinata odierna ci risultano segnalazioni di cittadini pervenute al Comune di Seregno riguardo a una serie di telefonate di un fantomatico operatore BrianzAcque che consiglia di non utilizzare l’acqua del rubinetto di casa per presenza di batteri”, ha informato BrianzAcque.

PRECISAZIONI

Il comunicato ha voluto precisare che: “Non esiste alcun batterio nocivo nell’acqua di rete che arriva a casa dei cittadini del Comune di Seregno, né tantomeno degli altri Comuni della Brianza. BrianzAcque non ha avviato alcuna comunicazione ai cittadini su questo tema. Chiediamo dunque ai cittadini la massima allerta e di segnalare tempestivamente alle Forze dell’Ordine ogni altra azione o episodio atti a seminare un ingiustificato terrore in tutta la cittadinanza, presumibilmente a scopo commerciale.
Ribadiamo quindi con forza, ai cittadini e alle istituzioni, che non sussiste alcun problema nelle reti idriche del territorio gestito da BrianzAcque e che l’acqua di Seregno, così come quella degli altri Comuni serviti, è come sempre di qualità ottima, sicura e controllata. Inoltre, come Azienda, stiamo valutando come tutelarci legalmente di fronte a questi episodi di truffa.

IL NUMERO VERDE

In casi dubbi e sospetti, BrianzAcque ricorda e consiglia vivamente alla cittadinanza di telefonare al numero verde gratuito del Call Center 800.005.191 per avere tutte le informazioni e rassicurazioni del caso”.

Più informazioni
commenta