Quantcast
Elezioni a Cesano, domenica il ballottaggio tra Bocca e Bosio: ultimi gazebo e appelli al voto - MBNews
Politica

Elezioni a Cesano, domenica il ballottaggio tra Bocca e Bosio: ultimi gazebo e appelli al voto

Il candidato del centro-sinistra va al secondo turno con un vantaggio di dieci punti sul candidato di Lega e Fratelli d'Italia. Sfuma l'apparentamento con Forza Italia. Tour de force di comizi nei quartieri dal Villaggio Snia a Binzago.

Candidati Gianpiero Bocca e Luca Bosio
I candidati si stringono la mano in piazza Arese durante lo spoglio del primo turno, domenica 12 giugno

Cesano Maderno. Primo giorno di estate ma ultimi scampoli di campagna elettorale in vista del ballottaggio per le elezioni comunali. Domenica 26, i cesanesi torneranno alle urne per scegliere il nuovo sindaco tra i due candidati più votati al primo turno. Sfida aperta tra Gianpiero Bocca, sostenuto dal Partito Democratico e da quattro liste civiche e di Luca Bosio, appoggiato da Lega, Fratelli d’Italia, Udc e da una lista civica. Il candidato del centro-sinistra parte dal 49,9% in vantaggio di dieci punti sul candidato di centro-destra al 40,1%.

APPELLO AL VOTO DI LUCA BOSIO

Invito tutti i cesanesi a non disertare le urne per il turno di ballottaggio. Ogni singolo voto può fare la differenza. Auspico, ed anzi sono certo, che l’elettorato di centrodestra saprà ricompattarsi per fare sentire forte e chiara la propria voce domenica 26 giugno. I cesanesi hanno un’occasione che non possono permettersi di sprecare per cambiare il destino della nostra amata città.

APPELLO AL VOTO DI GIANPIERO BOCCA

Abbiamo mancato il bersaglio per soli 13 voti al primo turno ma sono fiducioso sul fatto di riportare la gente a votare. I nostri candidati stanno ricontattando uno a uno. C’è la possibilità di scegliere due modi diversi di vedere la città: il mio è un programma che guarda al futuro fatto di investimenti, competenze e di una disponibilità di fare il sindaco a tempo pieno.

LE INCOGNITE: AFFLUENZA E FI

Tante incognite pendono sul ballottaggio, a partire dal dato sull’affluenza. Se al primo turno meno di un elettore su due è andato a votare, (44%) domenica la partecipazione sarà fondamentale per la scelta del sindaco. Altra incognita sarà il bacino di voti pari al 10% in dote al candidato di Forza Italia, Michele Santoro. Sfuma l’apparentamento nel centro-destra per il secondo turno sulla scia di altri comuni come a Verona dove il meloniano Sboarina ha rifiutato l’accordo col forzista Tosi.

COMIZI DI BOCCA

Generico giugno 2022

COMIZI DI BOSIO

Generico giugno 2022

LISTA BOSIO PIU’ VOTATA, PD PRIMO PARTITO

Scelto il sindaco, a Cesano si insedierà anche il nuovo consiglio comunale. Qui il centro-sinistra ha ottenuto il 50,2%, avanti sulla coalizione per Bosio (39,6%) e Forza Italia (10,1%). Per quanto riguarda il voto di lista, “Con Bosio per Cesano” è stata la più lista civica votata (20%). Tre punti in più rispetto al Pd (17%), primo tra i partiti.

commenta