Il progetto

Il Monza si prepara per la Serie A: restyling completo per lo U-Power Stadium

Con ancora viva l'eccitazione per la promozione in serie A, ora per il Monza è tempo di pensare alla sua nuova "casa"

u-power-stadio-brianteo-mb
U-Power Stadium a Monza

Monza. Con ancora viva l’eccitazione per la promozione in serie A, ora per il Monza è tempo di pensare alla sua nuova “casa”. Un restyling completo per lo U-Power Stadium che dovrà ospitare i big del pallone. I lavori per aprire anche l’ultima parte dello stadio sono ormai ai blocchi di partenza. Il primo passo sarà raggiungere una capienza da circa 18mila spettatori. Si passerà poi alla copertura delle curve ed aggiungere ulteriori posti. 

“Il primo step è mettere a posto i distinti con i seggiolini tutti numerati, i tornelli, e gli ingressi.  – spiega ad MBNews l’assessore allo Sport del Comune di Monza, Andrea Arbizzoni – Poi, per pezzi, si lavorerà sulle atre parti della curva e dello stadio. La priorità ora aprire i distinti. Far partire i lavori tutti insieme non permetterebbe di giocare subito in casa. Per quanto riguarda il Comune siamo pronti a dare tutte le autorizzazioni” ha concluso Arbizzoni.

L’U-Power Stadium attualmente ha una capienza totale di 9.999 posti. È composto da una tribuna centrale coperta che può contenere oltre 4.500 posti a sedere: al centro è presente la tribuna autorità/onore dotata di area hospitality, 4 sky box di ultima generazione, la tribuna stampa, 4 gabbiotti per lo speaker e telecronisti. Di fronte alla tribuna centrale il settore dei distinti, al momento inagibile. La curva Sud destinata ai tifosi del Monza ha un totale di 2.310, mentre la curva Nord – ospiti è limitata a 500 persone. Lo stadio è dotato di un potente impianto di illuminazione completamente rinnovato nel 2019. Nello stesso anno sono stati ristrutturati gli spogliatoi e la mixed zone.

Inizialmente voci di corridoio annunciano un inizio fuori casa per le partite del Monza, ipotesi che verrebbe completamente smentita con i lavori in programma. 

 

 

 

commenta