Quantcast
Colpo di scena: il candidato sindaco Antonio Erba lascia l'attività politica, non entrerà in consiglio comunale - MBNews

Colpo di scena: il candidato sindaco Antonio Erba lascia l’attività politica, non entrerà in consiglio comunale

L'ex assessore all'Urbanistica, candidato sconfitto del centrosinistra, ha annunciato il suo ritiro dalla politica cittadina. "Mi assumo ogni responsabilità per il mancato raggiungimento dell'obiettivo. Grazie a chi ha avuto fiducia in me e buon lavoro alla prossima amministrazione".

Antonio Erba assessore con delega a Ecologia e Parchi Lissone

Lissone. A quarantotto ore dalla conferma del risultato delle urne che ha consegnato il governo della città al neo sindaco Laura Borella e alla coalizione di centrodestra, Antonio Erba ha confermato la sua scelta di lasciare ogni attività politica .

“Mi assumo ogni responsabilità per la sconfitta”

Una decisione ora ufficiale ma che già era stata ventilata dall’ex assessore all’Urbanistica all’inizio della campagna elettorale. “Quale leader della coalizione non posso che assumermi ogni responsabilità per il raggiungimento dell’obiettivo che ci eravamo prefissati”, ha spiegato Erba con un comunicato nelle prime ore del 15 giugno.

“Dopo attenta riflessione – continua Erba – quale cittadino che temporaneamente si era messo al servizio della città, ho deciso di lasciare l’attività politica, certo che altri , meglio di me, potranno svolgere il ruolo di consigliere comunale di minoranza per il quale non ritengo di avere le giuste caratteristiche”.

Dunque Antonio Erba lascia libero il suo scranno in consiglio comunale. Al suo posto (ma la notizia deve ancora essere ufficializzata) potrebbe entrare nel dem Mattia Gelosa (92 voti conquistati).

“Al servizio della città in altro modo”

“Per quanto mi riguarda – aggiunge l’avvocato lissonese – dopo un periodo di riposo che mi concederò, sono certo che troverò altre forme e modi, a me più congeniali, per dare il mio contributo positivo alla vita della comunità lissonese a cui appartengo. Ringrazio tutti gli elettori per la fiducia nei miei confronti con il voto, e tutti i candidati della mia coalizione per il sostegno fornitomi durante la campagna elettorale. Sono orgoglioso della squadra che si è creata e dello spirito di gruppo dimostrato”. Poi gli auguri alla nuova amministrazione, “per un proficuo lavoro che abbia al centro l’interesse dei lissonesi”.

L’ex vicesindaco Nava chiude la pagina social

Un augurio condiviso anche dall’ex vicesindaco, Marino Nava che proprio oggi, 15 giugno, chiude la sua pagina Facebook “ Assessorato alla città vivibile di Lissone ”, in qualità di amministratore. “Questo spazio di confronto e segnalazione e aggiornamento conclude il servizio – ha spiegato – . Ringrazio i cittadini che hanno scritto e commentato sino ad ora. Grazie a tutti della fiducia”.

commenta