Elezioni 2022

Monza, elezioni: ecco la lista della Lega. “Vincere al primo turno? Ci crediamo”

14 donne e 18 uomini: ecco i candidati nella lista della Lega alle elezioni. A commentare la sfida delle amministrative alcuni nomi in lista e il commissario della Lega a Monza Alberto Citossi.

lista lega

Monza. Nel tempio della velocità, quell’Autodromo che ha reso Monza famosa in tutto il mondo, la Lega scende ufficialmente in campo per Dario Allevi sindaco. L’obiettivo è un secondo mandato consecutivo – che spezzerebbe la maledizione per cui in città nessun sindaco è mai riuscito a fare il bis – ma il sogno, e anche Allevi non ne fa mistero, è vincere al primo turno. Difficile, visti i 9 candidati in corsa, ma non impossibile e la squadra ci crede. A dirlo sono proprio alcuni dei nomi in lista per il Carroccio che abbiamo intervistato a margine del convegno “Monza e Brianza 2030 – Sviluppo e prospettive di un territorio che traina il Paese”, che si è tenuto sabato mattina all’Autodromo di Monza alla presenza di ospiti e autorità, tra cui il Ministro dello sviluppo economico Gianfranco Giorgetti. Qui è stata presentata la lista della Lega a Monza e il programma elettorale. Sicurezza, mobilità, supporto alle imprese i punti fermi del partito.

Elezioni 2022, la lista e il programma raccontati dai volti della Lega 

In lista nomi di esperienza e tante new entry: 14 donne e 18 uomini. Capolista il deputato Paolo Grimoldi, seguito dal vicesindaco Simone Villa, dall’assessore alla Sicurezza Federico Arena e dai consiglieri uscenti Laura Capra, Filippo Carati, Cesare Gariboldi, Federica Mosconi e Salvatore Russo.

“Abbiamo governato per cinque anni come squadra di centro-destra molto bene – commenta il commissario cittadino della Lega Alberto Citossi. – Tante cose sono state fatte, tante sono in cantiere e ci piacerebbe portarle a termine, quindi puntiamo a portare a casa il risultato al primo turno. Nella lista abbiamo riconfermato tutti gli uscenti, abbiamo tanti professionisti, imprenditori, commercianti del territorio e anche una buona componente giovani: una decina di loro sono sotto i 25 anni”.

“Noi ci crediamo, siamo ottimisti e non è un ottimismo infondato, veniamo da 5 anni di duro lavoro – commenta il Vicesindaco Simone Villa. – Ai monzesi abbiamo fatto vedere di che cosa siamo capaci. L’elenco delle priorità le abbiamo bene in mente: dobbiamo proseguire con il lavoro svolto. Negli ultimi mesi ci siamo impegnati molto con i progetti del PNRR che sono quelli che cambieranno il volto della nostra città”.

“Abbiamo fatto tanto in questi anni – commenta l’onorevole Paolo Grimoldi, capolista della Lega a Monza. – Uno dei temi caldi in queste ultime settimane è stato quello dei rifiuti e della raccolta differenziata: questo tema deve avere una stella polare, cioè il rispetto della gente che lavora. Vanno risistemati gli orari tenendo conto di questo”.

Su mobilità e sicurezza si è soffermato l’Assessore Federico Arena. “Abbiamo avuto un approccio non ideologico – commenta – per venire incontro alle esigenze del cittadino e limitare l’uso dell’automobile in città. Il tema a cui sono particolarmente legato è quello della sicurezza. È stata la mia delega in questi ultimi 5 anni: tanto è stato fatto, ma ancora tanto si può fare. Ad esempio potenziare il corpo della polizia locale”.

Si è parlato anche di metropolitana. Ad approfondire il tema Cesare Gariboldi. “Si tratta di uno strumento che rilancia la città di Monza e la Lombardia tutta”, ha commentato ai microfoni di  MBNews.

La Lega a sostegno di Allevi sindaco: ecco la lista completa

Grimoldi Paolo
Villa Simone
Arena Federico Maria
Capra Laura
Carati Filippo Francesco
Gariboldi Cesare Maria
Mosconi Federica
Russo Salvatore
Arienti Massimo
Avezzù Roberto
Bellavia Filippo
Bettega Maurizio
Binetti Marco
Calloni Roberta
Campani Alessandro
Casati Cecilia
Gallarati Lara
Greco Daniela
Pagani Raffaella
Pirola Alessandro
Ronzoni Serena
Rossati Massimo
Salinetti Alessio
Sieli Gaia
Speziali Silvia
Spinelli Luca
Tarenghi Carlotta
Tirabassi Massimo
Torraco Maria Grazia Donatella
Varco Federica
Veneroni Massimo
Zaninello Paola

commenta