Quantcast
Cisl Monza, il sindacato secondo Rita Pavan: "Il lavoro resta un elemento di dignità, va tutelato" - MBNews
Libri

Cisl Monza, il sindacato secondo Rita Pavan: “Il lavoro resta un elemento di dignità, va tutelato”

In “Dalla loro parte” la sindacalista ripercorre oltre quarant'anni di carriera, dai primi picchetti nelle fabbriche alle vertenze nazionali fino alle mobilitazioni in Europa. Il ricavato del libro è destinato ad un progetto solidale in Perù.

Generico maggio 2022
Rita Pavan è stata segretaria generale di Cisl Monza Brianza Lecco dal 2016 al 2020

Monza. “Dalla loro parte” è il titolo del libro autobiografico di Rita Pavan, Segretaria Generale della Cisl Monza Brianza Lecco dal 2016 al 2020. L’autrice lo ha presentato martedì sera nella sede di via Dante davanti alla platea di colleghi che hanno omaggiato la sua carriera lunga oltre quarant’anni. “Il lavoro con le donne è stato un pezzo importante della mia attività. – ricorda Pavan – Negli anni ottanta significava sperimentare le prime forme di partecipazione nelle imprese e superare le discriminazioni nei posti di lavoro”. Presente all’incontro anche l’attuale segretario provinciale Mirco Scaccabarozzi. 

 

L’UNITA’ SINDACALE RESTA UN SOGNO

Da Franco Chiottolina a Osvaldo Domaneschi, da Valerio D’Ippolito ad Angela Mondellini: i colleghi che hanno lavorato con Pavan le hanno riconosciuto a più riprese onestà intellettuale, grinta e visione. Determinante il suo contributo ad aprire la mentalità del sindacato cattolico in Lombardia oltre la provincia, verso l’Europa. “L’Unione Europea resta un punto di riferimento nonostante i tanti stop all’integrazione politica”, dice Pavan. Che sull’integrazione sindacale aggiunge: “La proposta di Sergio D’Antoni per un unico soggetto aveva trovato adesioni ma anche tanti mugugni. Oggi non ci sono le condizioni ma ritengo che quella di D’Antoni fosse una proposta con un senso. Sarò sognatrice ma bisogna pensare ad un sindacato unitario, forte, che prenda il meglio delle tre organizzazioni esistenti”.

Generico maggio 2022

La difesa delle categorie del lavoro più fragili è il filo conduttore della carriera di Pavan che devolverà i proventi del libro a favore del progetto Iscos “Latte, Fonte di Vita”. Realizzato in Perù in memoria di Franco Giorgi il piano solidale ha l’obiettivo di aiutare la comunità di Pucayacu a creare delle opportunità lavorative per i giovani del territorio, attraverso la produzione di formaggio a 3000 metri di altezza.

Generico maggio 2022
Generico maggio 2022
commenta