Quantcast
Desio, rifiuti e topi in piazza Giotto. L'assessore: "Stiamo lavorando per una soluzione"" - MBNews
Quartieri

Desio, rifiuti e topi in piazza Giotto. L’assessore: “Stiamo lavorando per una soluzione””

Nonostante le telecamere di videosorveglianza, c'è chi continua ad abbandonare rifiuti nella piazza all'ingresso del quartiere San Giorgio. L'assessore Villa: "Stiamo lavorando per risolvere una situazione che si trascina da anni"

rifiuti in pizza Giotto Desio mb

Desio. Nonostante le telecamere di videosorveglianza, c’è chi continua ad abbandonare rifiuti in piazza Giotto e via Bramante nel quartiere San Giorgio. Nella piazza sotto i palazzoni ieri sono apparsi un forno e un materasso. I rifiuti si trovano a pochi passi dalle due piattaforme ecologiche volute anni fa dai residenti, dove sono sistemati i bidoni per la raccolta differenziata. Come se non bastasse, nella zona girano i topi, nonostante le trappole installate per contenere il fenomeno.

rifiuti in piazza Giotto Desio mb

La situazione, rispetto ad anni fa quando regnava il degrado, è comunque migliorata, sottolineano i residenti. Ma gli abitanti chiedono più attenzione. “Ci sentiamo abbandonati” afferma Maurizio Bellone. “Da quando ci sono le telecamere va meglio, ma non basta. La zona, per esempio, è al buio da un paio di settimane. Funzionano solo due lampioni. Gli alberi sono da potare e il verde da curare”. Resta il problema del palazzo del Centro Stile, l’edificio abbandonato e fatiscente che sorge proprio in piazza Giotto. L’area è stata recintata tempo fa per evitare l’intrusione di estranei, come avveniva in passato. Intorno ci sono rifiuti e cespugli che crescono selvaggi. Il progetto di riqualificazione del palazzo che ha decine di proprietari è ancora chiuso in un cassetto. C’era una società interessata all’acquisto. Ma da tempo tutto tace.

piazza giotto desio mb

L’assessore Villa: “Siamo al lavoro per trovare soluzioni”

“In  piazza Giotto c’è in funzione il nuovo sistema di videosorveglianza. Stiamo predisponendo il nuovo regolamento che andrà a sostituire quello attualmente in vigore. Resta da risolvere il grande problema del Palazzo del mobile, ci sono dei movimenti in corso che mi auguro possano finire in maniera positiva. Ho comunque chiesto all’ufficio ecologia di provvedere ad eseguire un sopralluogo sui topi per capire quali margini di intervento possiamo avere. Ieri pomeriggio sono stato sul posto di persona. C’è una situazione di degrado che si è trascinata per anni senza essere mai stata risolta, insieme al sindaco Gargiulo e con tutta l’amministrazione siamo al lavoro per trovare le soluzioni che i cittadini di piazza Giotto si aspettano e meritano”.
commenta