Quantcast
Agrate Brianza, gravissimo incidente sul lavoro. Fim Fiom e Uilm proclamano 2 ore di sciopero - MBNews
Sindacati

Agrate Brianza, gravissimo incidente sul lavoro. Fim Fiom e Uilm proclamano 2 ore di sciopero

Fim Fiom e Uilm, nell'auspicio che i due dipendenti possano riprendersi al più presto (il 24enne è in pericolo di vita) proclamano 2 ore di sciopero per i giorni 14, 15 e 16 maggio. 

Ambulanza-interno-01-mb

Agrate Brianza. Dopo aver appreso la notizia del gravissimo incidente avvenuto ieri pomeriggio nel cantiere di R3, nello stabilimento di StMicroelctronics di Agrate Brianza, in cui due operai sono stati folgorati da una scarica elettrica, ora i lavoratori incrociano le braccia. Fim Fiom e Uilm, nell’auspicio che i due dipendenti possano riprendersi al più presto (il 24enne è in pericolo di vita) proclamano 2 ore di sciopero, da effettuarsi nelle ultime due ore di ogni turno o giornata, per i giorni 14, 15 e 16 maggio. 

“Uno dei due giovani lavoratori ha riportato gravi ustioni e per questo è stato trasportato all’ospedale Niguarda di Milano; l’altro operaio è stato trasportato all’Ospedale di Vimercate. E’ inaudito che a oltre sei ore dall’accaduto (la nota è giunta alle ore 21.18 di ieri, 12 maggio) nessuno della direzione aziendale, tanto meno l’RSPP, abbia convocato i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza senza neanche coinvolgerli né informarli sui dettagli dell’accaduto. Una grave negligenza questa della Direzione aziendale accaduta altre volte in passato” spiegano i sindacati con una nota stampa ufficiale. 

Lo sciopero seguirà la seguente articolazione: sabato 14 maggio Primo turno Squadra E, domenica 15 Primo turno Squadra B, Secondo turno Squadra D, Turno Notte Squadra A, lunedì 16 Giornata, Secondo turno Squadra C.

L’INCIDENTE

Alle ore 14 circa di ieri, 12 maggio, all’interno del cantiere in atto per la realizzazione del nuovo polo produttivo “R3”, due operai di 24 e 35 anni, entrambi dipendenti di due ditte che si occupano della manutenzione degli impianti elettrici, per cause ancora in via di accertamento, sono stati investiti dalle fiamme scaturite dall’esplosione di un quadro elettrico mentre erano intenti a lavorare.

Immediato sul posto l’intervento dei soccorritori del 118: oltre a un’ambulanza e a un’automedica, sul posto è intervenuto anche l’elisoccorso in codice rosso. 

Le condizioni del 24enne sono apparse fin da subito disperate: è stato portato all’ospedale Niguarda di Milano dove, dalle prime informazioni, lotterebbe tra la vita e la morte. Il collega, fortunatamente, non ha riportato gravi lesioni, si trova all’ospedale di Vimercate in codice verde.

Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale e il personale ATS-PSAL di Monza.

 

 

leggi anche
elisoccorso-free-web
Cronaca
Esplode un quadro elettrico, due operai investiti dalle fiamme: uno è gravissimo
commenta