Cronaca

Dramma a Seregno, cade e batte la testa: 65enne in prognosi riservata

Sono ancora critiche le condizioni di salute del 65enne, residente nel capoluogo brianzolo, che ieri sera ha avuto un terribile infortunio sul lavoro in via Maccallè a Seregno. 

Elisoccorso-ospedale-San-Gerardo-03-mb
L'uomo è ricoverato all'ospedale San Gerardo di Monza

Seregno. E’ ricoverato nel reparto di Neurorianimazione dell’Ospedale San Gerardo di Monza. La prognosi resta riservata. Sono ancora critiche le condizioni di salute del 65enne, residente nel capoluogo brianzolo, che ieri sera ha avuto un terribile infortunio sul lavoro in via Maccallè a Seregno. 

Tutto è accaduto poco prima delle ore 18.30: è bastato un attimo perché si consumasse il gravissimo incidente. Forse ha avuto un malore, forse ha semplicemente inciampato: l’uomo stava caricando con un’altra persona un mobile su un furgone quando ha perso l’equilibrio finendo rovinosamente a terra e picchiando  violentemente la testa sul selciato.

Immediati i soccorsi degli operatori sanitari del 118 giunti con una ambulanza della Croce Verde di Lissone in codice rosso. Data la gravità dell’evento, e delle condizioni di salute del ferito, è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso giunto da Como. Il 65enne, versa in condizioni critiche.

Sull’episodio indagano gli agenti del Comando della Polizia Locale di Seregno, guidati dal Comandante Maurizio Zorzetto.

 

leggi anche
elisoccorso-volo-free
Cronaca
Seregno, terribile infortunio in via Maccallè: 65enne gravissimo
commenta