Serata

Villa Reale e Parco di Monza quale futuro? Appuntamento venerdì con il Movimento 5 Stelle

Politici e relatori della società civile discuteranno del master plan, delle concessioni del golf e dell'autodromo e di molto altro.

Villa reale mb

Villa Reale e il parco di Monza tornano al centro di un dibattito organizzato dal Movimento 5 Stelle. Venerdì 1 aprile in sala Maddalena alle ore 21 politici del movimento pentastellato ed esperti si confermeranno su un tema caldo per la città a pochi giorni dall’inaugurazione della mostra gli “Artisti d’Italia” inaugurata da Sgarbi in Villa Reale, che ha sollevato non poche polemiche.
“Dopo la risoluzione del contratto con i Navarra (ormai è passato oltre un anno) per la gestione del complesso ancora non ci sono certezze – spiega il consigliere regionale 5 stelle Marco Fumagalli sui social – .Ogni forma di intervento del privato sembra ad ora scongiurata, ma come sarà il Master Plan (presentato a febbraio 2021) è ancora un mistero. Ci sono poi le concessioni al golf club e dell’autodromo che paiono incompatibili con il più grande parco cintato d’Europa”.
Marco-Fumagalli-M5s-Lombardia-mb
Marco Fumagalli

I RELATORI

Quale futuro possiamo immaginare per tale complesso? Può diventare un punto dell’offerta turistica lombarda, in sinergia con il tessuto imprenditoriale tradizionale che rende la Brianza un territorio unico al mondo? queste sono solo alcune delle domande a cui cercheranno di rispondere i relatori Fumagalli, il candidato sindaco per il M5S Monza, Elisabetta Bardone, Roberto D’Achille referente del gruppo La Villa Reale è Anche Mia e Giorgio Castoldi professore di Economia Aziendale.
commenta