Quantcast
Una buona Vero Volley Monza cade con onore in casa contro Perugia 3-1 - MBNews
Pallavolo

Una buona Vero Volley Monza cade con onore in casa contro Perugia 3-1

Una prova intensa e generosa non basta ai monzesi per fermare la capolista del campionato, gli umbri si prendono tre punti pieni grazie al 3-1 finale.

vero-volley-monza-perugia

Monza. Domenica senza sorrisi per la Vero Volley Monza, incapace di fermare la capolista della SuperLega Credem Banca Sir Safety Conad Perugia davanti al caldo pubblico amico dell’Arena di Monza. Nella dodicesima e penultima giornata di ritorno è infatti la formazione di Grbic a portarsi a casa la posta piena, bissando il 3-1 ottenuto all’andata sulla formazione rossoblù e consolidando l’ottimo momento di forma che la vede già sicura della vittoria della regular season. Nonostante il massiccio turnover optato dagli ospiti, il livello del confronto è di altissimo livello, con due ore e nove minuti di gioco intense condite da begli scambi da entrambe le parti.

I monzesi, trascinati dal solito Grozer e dai determinati Dzavoronok e Davyskiba, vanno sotto 1-0 nel conteggio dei set dopo aver risposto punto a punto fino al 20-20, complice il turno dai nove metri di Giannelli, entrato nel finale, ad agevolare i muri di Ricci e le giocate di Plotnytskyi, ma tornano forte nel secondo, dimostrando qualità e carattere. I ragazzi di Eccheli la spuntano ai vantaggi, approcciando col piglio giusto anche il terzo ma mancando di determinazione e continuità alla lunga. Perugia fa invece il contrario, rimanendo lucida nei momenti caldi, grazie agli acuti di uno scatenato Ter Horst (26 punti ed il 68% in attacco) e una super performance a muro di squadra (16, contro i 9 monzesi, di cui 3 a testa di Plotnytskyi, Mengozzi e Rychlicki), fino a centrare la quindicesima vittoria consecutiva tra Italia ed Europa. Europa che aspetta anche Monza mercoledì sera nella finale di andata casalinga della CEV Cup contro i francesi del Tours. I lombardi vogliono ripartire in una delle gare più importanti della stagione.

vero-volley-monza-perugia2

Le dichiarazioni pre-partita

Donovan Dzavoronok (Vero Volley Monza): “Tutti i set che abbiamo perso non abbiamo giocato male, commettendo qualche errore diretto nei momenti chiave. Contro una squadra come Perugia, anche se stasera ha giocato con le seconde linee, devi giocare in modo perfetto anche per fare solo un punto. Il morale è e deve rimanere alto: questo è il momento più bello ed importante della stagione e dobbiamo spingere al massimo. Sappiamo che ci aspetta una Finale di CEV Cup e l’obiettivo è scendere in campo con il giusto approccio, cercando di commettere qualche errore in meno di stasera”.

La cronaca in breve

Primo set

Eccheli sceglie Orduna in diagonale con Grozer, Galassi e Beretta centrali, Dzavoronok e Katic in banda e Federici libero. Grbic risponde con Travica-Rychlicki, Ricci e Mengozzi centrali, Ter Horst e Plotnytskyi schiacciatori e Piccinelli libero. Subito break Vero Volley Monza, grazie all’ottimo turno in battuta di Katic, utile ad agevolare l’errore di Piccinelli, due giocate di Grozer ed il muro di Dzavoronok su Ter Horst, 4-0. Ricci dal centro e Ter Horst dal lato scuotono gli ospiti (5-3), ma Monza mantiene il più due con Galassi, 6-4, volando successivamente sull’8-5 con una invenzione di Orduna. Con un filotto di tre punti firmato Ter Horst-Mengozzi, Perugia acciuffa la parità, 8-8. Fase di punto a punto fino al 17-17, con Rychlicki e Ter Horst ad andare a bersaglio per gli umbri e Grozer e Dzavoronok a rispondere per i monzesi, poi Eccheli inserisce Davyskiba per Katic, con Plotnytskyi ed il muro di Ter Horst su Davyskiba a riportare avanti la Sir Safety Conad, 19-17. Primo tempo di Beretta, errore di Ter Horst: la Vero Volley pareggia i conti, 19-19 e Grbic chiama time-out. Dentro Giannelli in battuta per i perugini, capaci di allungare 22-19 con un muro a testa di Ter Horst su Grozer e Ricci su Dzavoronok e una pipe di Plotnytskyi. Dopo il time-out Eccheli arriva una giocata vincente di Grozer (22-20), cui segue l’attacco in campo di Ter Horst, 23-20. Muro di Ricci su Grozer, primo tempo di Galassi ed è 24-21 Perugia. L’errore di Grozer regala il set agli ospiti, 25-21.

vero-volley-monza-perugia3

Secondo set

Davyskiba confermato per Katic: unica novità rispetto ad inizio gara. Parte forte Monza, come nel primo set, con Dzavoronok a schiacciare bene, 3-1. Ter Horst e Rychlicki pareggiano i conti (4-4), poi equilibrio intenso fino al 6-6, momento in cui tre ottime giocate di Grozer (anche un muro su Rychlicki) portano la Vero Volley avanti 9-6 e Grbic chiama time-out. Beretta e Galassi tengono avanti i rossoblù, 11-8, Perugia tenta la risalita con Ricci e Rychlicki, 14-12, acciuffando la parità con l’errore centrale di Beretta ed il muro di Mengozzi su Davyskiba, 14-14. Con il turno in battuta di Travica, Perugia mette il turbo, inducendo Monza all’errore e pungendo con Rychlicki per il 17-14 che costringe Eccheli al time-out. Dentro Gaggini per Federici, poi ci pensa Grozer con un filotto di quattro punti, grazie anche all’ottimo turno in battuta di Davyskiba, a riportare la Vero Volley in vantaggio, 18-17 e Grbic chiama time-out. Nuovo punto a punto a punto fino al 19-19, poi errore di Plotnytskyi, ace di Grozer e Monza torna a più due, 21-19.

Due errori di Monza e la giocata centrale di Ricci valgono il nuovo controsorpasso Sir Safety Conad, 22-21, ma Dzavoronok pareggia subito i conti, 22-22. Orduna mura Ter Horst, bravo a rifarsi prontamente sull’azione successiva (23-23), poi errore di Grozer e Perugia centra il set-point, 24-23. Dentro Anderson per Ter Horst tra gli umbri e punto a punto fino al 26-26. Lampo di Davyskiba e muro di Rychlicki su Grozer a consolidare un equilibrio che regna fino al 30-30, momento in cui il primo tempo di Galassi ed il muro di Davyskiba su Rychlicki valgono il 32-30 Vero Volley Monza.

vero-volley-monza-perugia4

Terzo set

Nessuna variazione in campo, con Grozer e Dzavoronok (ace) che continuano a trascinare i monzesi, 5-3. Vero Volley che schiaccia con costanza e precisione grazie a Dzavoronok, mentre Perugia tenta la rincorsa al pari con Plotnytskyi, 10-8. Gli umbri pareggiano i conti con un costante Ter Horst, 11-11, ma Monza è solida e determinata e torna avanti con Beretta e Grozer, 14-12. Con il buon turno dai nove metri di Mengozzi Perugia acciuffa la parità, 16-16, aprendo una mini fase di punto a punto, con Ricci a rispondere a Dzavoronok, 17-17, interrotta dal muro di Travica su Grozer, 18-17. Plotnytskyi e Ter Horst vanno a bersaglio per i perugini, Beretta e Dzavoronok per i monzesi (20-20). Travica e Rychlicki per il break degli ospiti (22-20), poi mani e fuori di Grozer per il meno uno rossoblù, 23-22, e Grbic chiama time-out. Rychlicki non sbaglia, Grozer fa lo stesso per il meno uno Monza, 24-23. Ricci chiude il parziale 25-23 per i suoi.

Quarto set

In campo i soliti dodici. Partenza sprinta di Perugia firmata Ter Horst, 5-2 ed Eccheli chiama time-out. Alla ripresa del gioco prosegue la serie perugina, 6-2, e Grozdanov prende il posto di Galassi. Due sbavature degli umbri riportano sotto i monzesi, 6-4, bravi a tenere il pass con Davyskiba (attacco vincente e muro su Rychlicki), 7-6. Break monzese guidato da uno scatenato Davyskiba, con Orduna molto efficace in battuta, e padroni di casa che sorpssano con il muro di Beretta su Rychlicki, 9-8. Un diagonale vincente di Grozer regala il nuovo più due Monza, 13-11 e Grbic chiama time-out. Dzavoronok continua a schiacciare con efficacia, Davyskiba mura Travica e Monza scappa 15-12. Dentro Giannelli per Travica e Dardzans per Rychlicki, poi pallonetto vincente di Ter Horst dopo quello di Grozer e 16-14 Vero Volley. Due primi tempi di Mengozzi intervallano un punto rossoblù, 18-16, poi mani e fuori di Ter Horst dopo l’errore di Plotnytskyi dai nove metri (19-18). Il muro di Giannelli su Davyskiba vale la parità, 19-19, e di viaggia punto a punto (20-20). Ter Horst vincente, due ace di Giannelli e più tre Perugia, 23-20. Davyskiba risponde al muro di Dardzans su Grozer (24-22 Perugia) e Grbic chiama time-out. L’errore in battuta di Galassi regala set, 25-22 e gara 3-1 a Perugia

vero-volley-monza-perugia5
commenta