Quantcast
Cena di beneficenza con cento ospiti all'Istituto Olivetti: che successo! - MBNews
Scuola

Cena di beneficenza con cento ospiti all’Istituto Olivetti: che successo!

Generico marzo 2022

La palestra dell’Istituto Olivetti di via Lecco a Monza trasformata in un elegante salone da pranzo. Tavoli imbanditi a festa da una 70ina di studenti che hanno aderito al progetto “Azienda Simulata“. Un modo di mettersi alla prova sul serio per aspiranti camerieri e cuochi, ma è stata anche l’occasione per fare del bene. Presente per un saluto istituzionale il sindaco, Dario Allevi, e l’assessore all’Istruzione, PierFranco Maffé.

Con il benestare della preside, Renata Cumino, da un’idea di Federico Villa, alunno della scuola di 18 anni, ieri sera, 25 marzo, è stata organizzata una cena di beneficenza per raccogliere fondi per la San Vincenzo Monza, il Mato Grosso e il Centro di Solidarietà di via Mameli.

“Un giorno mentre venivamo a scuola dall’autobus abbiamo visto delle persone raggomitolate in alcune coperte e ci siamo chiesti se e come avremmo potuto aiutarle – spiega Villa, che aggiunge – Abbiamo così ideato questa cena benefica i cui fondi andranno alle associazioni che sono qui presenti.”

Alla cena hanno partecipato un centinaio di ospiti. Dopo due anni di stop causa Covid-19, anche la Scuola Olivetti è ripartita con gli eventi. “Si è respirato un bel clima di amicizia e di condivisione – ha commentato Renata Cumino, che ha aggiunto: “Sono molto soddisfatta dell’operato dei miei studenti che ancora una volta hanno dato prova di amare quello che fanno. A ciò si è aggiunta la raccolta fondi per aiutare chi ha bisogno: non posso essere più che soddisfatta.”

Il commento di Federico Villa:

leggi anche
Delegazione Strasburgo Olivetti
Delegazione straniera in visita
La delegazione da Strasburgo promuove l’integrazione e l’inclusione dell’Olivetti di Monza
commenta