Attrazioni turistiche

“Ponte del Sole”: a meno di 2 ore da Monza in arrivo il ponte tibetano più lungo del mondo

E' lungo 505 metri e alto 120: a Dossena, in provincia di Bergamo, tra qualche mese verrà inaugurata ufficialmente questa adrenalinica attrazione. Chi avrà il coraggio di salire sul ponte?

Generico febbraio 2022
Il Ponte del Sole in costruzione

Presso il Comune di Dossena, in provincia di Bergamo, sono quasi giunti al termine i lavori di quello che sarà il ponte tibetano più lungo al mondo a pedata discontinua e senza tiranti laterali. Lungo 505 metri e con un’altezza massima di 120 metri, collegherà il centro del paese con il roccolo della “corna bianca”, sorvolando la cava di gesso. Una vista mozzafiato che consentirà di ammirare i paesaggi suggestivi delle Prealpi Orobiche, con vista sulle vette dei monti La Grigna, Gioco, Alben e Arera, fino al fondovalle di San Pellegrino.

L’opera, la cui struttura è stata ideata dall’ingegnere Francesco Belmondo della BBE Srl che ne ha seguito i lavori di progettazione, sarà pronto per l’estate 2022 ed è già una delle attrazioni più attese in Lombardia. Sarà realizzato con sette funi d’acciaio (due per il sostegno delle pedate intervallate dal vuoto, due per il corrimano e tre come funi di sicurezza). Grande attenzione per la sicurezza, grazie alla collaborazione con la Montefuni, ditta torinese specializzata. Il percorso sarà infatti praticabile solo indossando un’imbracatura ed è previsto l’inserimento di una linea vita continua che, attraverso l’utilizzo di un moschettone, permetterà di percorrere i 505 metri in totale sicurezza.

Ponte tibetano a Dossena (BG) - Lombardia
i lavori

Non c’è ancora una data ufficiale di inaugurazione, ma i lavori sono quasi conclusi: terminata la posa delle 1200 pedate; montate le strutture “distanziali” delle funi; stanno installando i dettagli architettonici alla partenza e all’arrivo del ponte; verrà posizionata una rete di protezione; verrà posizionata la fune linea vita continua; verrà ultimato il sentiero di collegamento che partirà dal Paese di Dossena per raggiungere l’ex area del tiro a volo  chiamata Roccolo Corna Bianca, qui ci sarà il brief su utilizzo moschettoni e imbragatura e il ponte verrà fatto in direzione da questo punto (Corna bianca) verso il paese; in chiusura collaudi.

A sostenere l’iniziativa Regione Lombardia: “Una opportunità per i lombardi di riscoprire territori splendidi e ricchi di attrattività, in passato troppo spesso sottovalutati. Rilanciare il turismo montano attraverso la realizzazione di infrastrutture, attrattività, opere è una priorità e un’importante opportunità per creare lavoro e per favorire il ripopolamento delle aree montane” afferma l’Assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori.

Una volta inaugurato il ponte tibetano lombardo, più lungo al mondo, sarà possibile acquistare i biglietti sul sito ufficiale www.visitdossena.it, che verrà aggiornato a breve. Ma per rimanere aggiornati sull’andamento dei lavori e altri aggiornamenti sarà sufficiente seguire i canali social facebook e instagram 

 

Ponti Tibetani: ben 4 sono alle porte della Brianza per una gita fuori porta

Vi piacciono queste esperienze adrenaliniche? Alle porte della Brianza si possono trovare altri ponti tibetani davvero molto belli che vale la pena provare. Ve ne abbiamo già parlato in un nostro articolo (leggi qui) : ognuno con le sue caratteristiche ed il proprio fascino i ponti tibetani regalano ai visitatori panorami mozzafiato e angoli suggestivi.

Ecco quali sono: Ponte nel cielo – Val Tartano (SO); Ponte Tibetano nel borgo di Clanezzo (BG); Ponte dei Tre Salti – Turbigo (MI); Ponte tibetano nel Parco Regionale Spina Verde (CO)

 

leggi anche
ponte-tibetano-free-web
Ponti Tibetani: ben 4 sono alle porte della Brianza per una gita fuori porta
commenta