Quantcast
Vimercate, aule in giardino e spazi sportivi: dal prossimo anno la scuola è (anche) all'aperto - MBNews
Risorse anticovid

Vimercate, aule in giardino e spazi sportivi: dal prossimo anno la scuola è (anche) all’aperto

Approvato il progetto "Didattica all'aperto" da 710mila euro per realizzare interventi nei cortili di tutti i 13 plessi scolastici cittadini

La presentazione del sindaco Francesco Cereda con gli assessori
La presentazione del progetto "Didattica all'aperto" con il sindaco Francesco Cereda e gli assessori coinvolti

Aule all’aperto con pensiline che coprono file di banchi e panchine per seguire le lezioni oppure, per i più piccoli dell’asilo, con pavimenti colorati dove poter giocare. E poi i cortili scolastici attrezzati con spazi di ricreazione oppure con nuovi impianti sportivi, aree da usare per l’educazione fisica come palestre o campetti per basket, volley e calcetto. A Vimercate gli spazi per la didattica si allargano all’esterno delle scuole e a partire dal prossimo anno scolastico tutti i 13 plessi pubblici di materne, elementari e medie presenti in città avranno nei rispettivi giardini nuove strutture per le attività degli studenti.

Nel corso della prossima estate è previsto che vengano realizzate le opere del progetto “Didattica all’aperto”, un programma di interventi per ognuna delle strutture scolastiche vimercatesi approvato alla fine del 2021 dall’Amministrazione comunale per spendere i finanziamenti regionali riconosciuti alla città nel corso dell’anno a sostegno di settori penalizzati dall’emergenza sanitaria. Si tratta di un contributo di 504 mila euro a fronte di un progetto dal valore complessivo di 710 mila euro preparato negli ultimi mesi dagli uffici comunali dopo aver raccolto le esigenze delle scuole e che sarà realizzato seguendo un ordine di priorità a seconda delle risorse disponibili nelle varie fasi di lavoro.

Progetto di riqualificazione sportiva del parcheggio di via Mascagni a Vimercate
Una delle due soluzioni previste per la riqualificazione sportiva del parcheggio di via Mascagni

L’Amministrazione comunale ha programmato per il 12 gennaio un incontro con i dirigenti scolastici per illustrare le soluzioni realizzabili per ogni plesso cittadino. Tra queste c’è anche il progetto di riqualificazione a uso sportivo di una parte del parcheggio di via Mascagni, tra le scuole Don Milani e Calvino, per cui si arriverà a scegliere tra due soluzioni realizzabili, una da 40mila euro l’altra da 60mila euro, a seconda delle disponibilità.

Il progetto ha coinvolto diversi settori comunali ed è stato presentato per la parte economica dalla vicesindaco con delega al Bilancio, Mariasole Mascia, per la parte educativa e di confronto con le scuole dall’assessore all’Istruzione, Maria Teresa Foà, e per la parte tecnica dall’assessore ai Lavori pubblici, Sergio Frigerio. “Sono particolarmente felice – ha commentato il sindaco Francesco Cereda – per essere riusciti a mettere in piedi questo progetto in così breve tempo, e di questo bisogna anche ringraziare gli uffici comunali. Si tratta di un’operazione che prende spunto dalla contingenza legata al Covid ma che andrà a mettere in campo strutture che poi resteranno a patrimonio delle nostre scuole andando ad arricchire gli spazi e dando nuove opportunità di sviluppo dell’offerta didattica, a tutto beneficio di tutti i nostri bambini e ragazzi che le frequentano e le frequenteranno in futuro. Questa operazione è un tassello che va a comporre quel concetto di città a misura di bambino che vorremmo costruire per il futuro di Vimercate.”

commenta