Quantcast
Più di 17.700 punti tolti e oltre 420 patenti ritirate: il report 2021 della questura di Monza - MBNews
I dati

Più di 17.700 punti tolti e oltre 420 patenti ritirate: il report 2021 della questura di Monza

E' lungo il report della Questura di Monza e Brianza relativo ai servizi di sicurezza pubblica svolti nell'appena concluso. 

auto-polizia-stato-generica-2021-2-mb

Alta velocità, guida in stato di ebrezza o sotto l’effetto di droghe. Ma anche telefonini al volante e omissioni di soccorso. E’ lungo il report della Questura di Monza e Brianza relativo ai servizi di sicurezza pubblica svolti nell’appena concluso.

7.768 infrazioni e oltre 420 patenti di guida ritirate

1.500 pattuglie di Vigilanza Stradale in autostrada e 1.400 sulla viabilità ordinaria: dati, questi, che confermano come sia la Sezione di Monza, che la Sottosezione di Arcore, operino quotidianamente ed in turnazione h. 24 sul tratto alto della Tangenziale Est di Milano – A51, sulla Tangenziale nord di Milano – A52 e sull’arteria ordinaria della Strada Statale 36 riqualificata extraurbana principale del Lago di Como e dello Spluga da Cinisello Balsamo (MI) alle porte di Lecco.

Sono 4.860 i controlli di persone in ambito autostradale e circa 5.300 in ambito ordinario contestando rispettivamente circa 7.768 infrazioni, con il conseguente ritiro di oltre 420 patenti di guida ed oltre 510 carte di circolazione.

17.750 tanti sono stati i punti decurtati tra alta velocità, uso di telefonini (515), guida in stato di ebrezza (289), o sotto effetto di droghe (24), solo per citarne alcuni.

I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati oltre 1260.

Il fenomeno infortunistico ha registrato un aumento rispetto al 2020 per via delle restrizioni derivate dalla pandemia. Per l’anno 2021 sono stati registrati in ambito autostradale 477 sinistri.

Gli incidenti rilevati in ambito ordinario sono invece stati 416 di cui: 2 mortali, 165 con feriti e 24 con soli danni a cose. 9 le persone denunciate per fuga ed omissione di soccorso.

Particolarmente incisiva è stata anche l’attività di Polizia Giudiziaria, impegnata nel controllo delle attività illecite correlate e connesse alla circolazione stradale estese sul territorio brianzolo, consentendo di assicurare alla giustizia 144 persone. Gli esercizi pubblici controllati sono stati 20 e 16 1e infrazioni specifiche rilevate; maggior impulso operativo è stato offerto dall’individuazione dei “prestanome”, individuati attraverso l’analisi info investigativa degli atti prodotti dalle pattuglie.

Inoltre, non trascurabile è stato, anche se limitato dalla pandemia, l’intervento in varie campagne di educazione Stradale, presso le scuole ovvero durante eventi di spicco (come il Fuori GP in Piazza Roma di settembre) attraverso l’adesione ai progetti ICARO e BICISCUOLA, con il perseguimento dell’obiettivo di “guida consapevole”, offerto ai giovani di oggi che saranno gli automobilisti del futuro.

 

Più informazioni
commenta