Quantcast
Omnicomprensivo di Vimercate, dopo la protesta degli studenti fissato il sopralluogo nella scuola - MBNews
Scuola

Omnicomprensivo di Vimercate, dopo la protesta degli studenti fissato il sopralluogo nella scuola

Il consigliere delegato Martina Cambiaghi pronta a confrontarsi con gli studenti.

Protesta studenti Vimercate
durante la protesta del 21 gennaio

Ha avuto il suo effetto la protesta degli studenti dell’Ominicomprensivo di Vimercate dello scorso 21 gennaio: ragazzi e ragazze fuori dai cancelli della scuola di via Adda, con striscioni e fumogeni per denunciare una situazione ormai insostenibile a causa delle lezioni svolte in aule gelate e ai pranzi consumati nei corridoi.

“Insieme al Presidente Santambrogio ed ai dirigenti della Provincia sono pronta ad incontrare i Presidi ed i rappresentati degli studenti dell’Omnicomprensivo. Ho intenzione di mettere a breve in agenda un sopralluogo della struttura per vedere, insieme ai ragazzi, le criticità che sono state segnalate nei giorni scorsi”. Risponde così il neo eletto Consigliere con delega all’edilizia scolastica Martina Cambiaghi agli studenti dell’Omnicomprensivo di Vimercate che chiedono un confronto con la Provincia.

RIGUARDA LA GALLERY FOTOGRAFICA DELLA PROTESTA DEL 21 GENNIO 

I LAVORI

“Appena ricevuta la delega dal Presidente mi sono messa subito al lavoro ed ho chiesto alla struttura di aggiornarmi su tutte le questioni aperte per avere un quadro completo della situazione nelle scuole. In particolare, l’Omnicomprensivo è una struttura su cui sono stati fatti negli ultimi anni molti investimenti e su cui la Provincia, insieme al Politecnico, sta definendo un progetto di riqualificazione complessivo dal valore di oltre 40 milioni, che ci auguriamo di realizzare anche grazie alle risorse del PNRR”. – continua il Consigliere.

vimercate-rendering-progetto-omnicomprensivo-provincia-mb4
il rendering

Durante le vacanze di Natale la Provincia, come annunciato, ha provveduto alla sostituzione di due delle caldaie della Centrale termica a servizio dell’intero istituto ed i tecnici della ditta incaricata si sono sempre dimostrati tempestivi nell’intervenire quando si presentano malfunzionamenti. Alcuni disservizi si sono verificati nei primissimi giorni di riapertura delle scuole al termine delle festività natalizie, causati da alcune perdite della rete di distribuzione dell’impianto termico, ma il problema al momento è rientrato. La necessità del ricambio d’aria all’interno delle classi, quale misura di prevenzione del contagio da Covid 19, sicuramente non agevola il lavoro dell’impianto e nemmeno il confort ambientale all’interno degli istituti, poiché le temperature rigide del periodo abbassano notevolmente la temperatura interna ma, viceversa, non è poi immediato il ripristino della temperatura ottimale.

Nel 2021 sono stati investiti 65 mila euro per opere di manutenzione, di cui 20 mila per sistemare i serramenti più ammalorati.

Attualmente sono in fase d’esecuzione interventi di ripristino e consolidamento delle pensiline a copertura dei camminamenti esterni, il cui costo complessivo ammonta a 350 mila euro, mentre l’estate scorsa sono stati avviati (e poi conclusi) lavori di impermeabilizzazione della pavimentazione dei suddetti camminamenti. Sono state già realizzate indagini sulla vulnerabilità della struttura che non hanno rilevato nessuna criticità, mentre è in fase di progettazione definitiva l’adeguamento ai fini della prevenzione incendi di tutto l’Omnicomprensivo.

leggi anche
Comitati studenteschi Omnicomprensivo di Vimercate
Sciopero degli studenti
Vimercate, protesta degli studenti dell’Omnicomprensivo: “No al pranzo in corridoio e aule troppo fredde”
vimercate-omnicomprensivo-manifestazione-studenti-mb1
Attualità
Dad spenta e protesta all’Omnicomprensivo di Vimercate: “Vogliamo la scuola e la vogliamo sicura”
vimercate-rendering-progetto-omnicomprensivo-provincia-mb2
Ecco lo studio dell’Omnicomprensivo del futuro: si può fare se arrivano 40 milioni dal Recovery Fund
commenta