Quantcast
Monza, nascondeva la cocaina da vendere nell'accendino. Arrestato spacciatore - MBNews
Cronaca

Monza, nascondeva la cocaina da vendere nell’accendino. Arrestato spacciatore

Spacciava cocaina in via Buonarroti, arrestato 53enne a Monza. L'uomo è stato notato dagli agenti della Polizia di Stato nella nota arteria cittadina mentre, parlando al cellulare, si guardava attorno con fare sospetto.

polizia di stato droga monza

Spacciava cocaina in via Buonarroti, arrestato 53enne a Monza. L’uomo è stato notato dagli agenti della Polizia di Stato nella nota arteria cittadina mentre, parlando al cellulare, si guardava attorno con fare sospetto.

Il suo atteggiamento, tipico di chi attende i “clienti” a cui spacciare la droga, ha subito insospettito gli agenti della Questura monzese.  Hanno così deciso di seguirlo seguendolo in macchina. Poco dopo una donna si è avvicinata all’auto dal lato passeggero e, dopo aver scambiato poche parole, si è allontanata in tutta fretta.

La cliente è stata così fermata e trovata in possesso di due involucri di cellophane chiusi con del nastro isolante nero, contenenti 0,5 grammi ciascuno di cocaina.

Gli agenti hanno così intercettato il pusher, già noto alle forze dell’ordine per lo stesso reato, trovandogli altre otto dosi di cocaina per un totale di 3,5 grammi, confezionati nel medesimo modo di quelle recuperate poco prima, occultati all’interno di un accendino.

Si è così proceduto alla perquisizione della sua abitazione a Monza, dove sono stati sequestrati altri due accendini simili a quello utilizzato per nascondere la droga, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza illegale.

L’arrestato, 53anni di origine italiana, al termine delle formalità è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica. Dopo l’udienza di convalida dell’arresto il 53enne è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G.

Più informazioni
commenta