Quantcast
Super Green Pass, in Brianza aumentano i controlli. Forze dell'Ordine schierate - MBNews
Covid

Super Green Pass, in Brianza aumentano i controlli. Forze dell’Ordine schierate

In vista del Natale aumentano i controlli in tema di contrasto alla diffusione del Covid. Monza e Brianza si prepara a una serie di servizi straordinari da parte delle Forze dell'Ordine e delle Polizie Locali. 

Green-pass

In vista del Natale aumentano i controlli in tema di contrasto alla diffusione del Covid. Monza e Brianza si prepara a una serie di servizi straordinari da parte delle Forze dell’Ordine e delle Polizie Locali.

Martedì si è infatti tenuta la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza perchè, secondo il recente decreto introdotto dal Governo, che include anche il Super Green Pass, è previsto che le Prefetture si dotino di un piano ad hoc.

Sebbene ad oggi non si siano registrate particolari problematiche per il sistema sanitario di questo ambito provinciale – ad oggi classificato come zona bianca – in prospettiva non si può escludere che l’incremento dei contagi registrato nelle ultime settimane sull’intero territorio nazionale possa in futuro contribuire a determinare una nuova valutazione dell’indice di rischio, a cui conseguirebbe un inasprimento delle misure di contenimento e contrasto del contagio ad oggi in vigore.

COSA CAMBIA DAL 6 DICEMBRE?

Tra le grandi novità vi sarà, dal 6 dicembre, l’obbligo della certificazione verde anche per utilizzare i mezzi pubblici.

La prefettura di Monza e Brianza ha dunque individuato 4 macro obiettivi: il controllo dei luoghi lavoro, del trasporto pubblico sia su gomma che su rotaia, degli esercizi pubblici (bar e ristoranti), e poi altri luoghi di socialità (piscine, cinema, palestre).

Per quanto riguarda i luoghi lavori i controlli saranno affidati agli ispettori Ats; Forze dell’Ordine e  ordine e Polizia locale controlleranno a tappeto le altre zone.

Il piano è stato costruito su un doppio livello e tre fasce orarie. A partire da lunedì, proprio per il green pass, sono previsti anche dei servizi straordinari.

Dalle ore 7 alle ore 13, occhi puntati su snodi del trasporto pubblico; dalle ore 13 alle ore 19 sotto la lente di ingrandimento saranno soprattutto esercizi commerciali e altri luoghi socialità. Massima attenzione movida, invece, dalle ore 19 alle ore 24.

I servizi straordinari saranno svolti anche a piedi per meglio monitorare l’utilizzo della mascherina all’aperto.

MASCHERINE ALL’APERTO IN TUTTA LA BRIANZA?

Ed è proprio sull’estensione dell’uso del dispositivo di sicurezza a prescindere dagli assembramenti che il Prefetto Palmisani ha scritto a tutti i sindaci  della Brianza di valutare l’opportunità di adottare l’ordinanza di Monza circa l’impiego fisso nelle zone centrali della città.

Sempre ieri il Prefetto ha mandato una lettera anche alle associazioni di categoria, perchè il modello dei controlli prevede un ruolo fondamentale anche dei datori e degli imprenditori per meglio garantire i controlli a tappeto.

«Nella costruzione del sistema di controlli» ha osservato il Prefetto «è stato adottato un modello diffuso e partecipato, nell’ambito del quale è stato riconosciuto un ruolo centrale ai datori di lavoro, ai titolari degli esercizi e agli organizzatori degli eventi per l’accesso ai quali è prescritto il possesso della certificazione verde.

 

 

commenta