Quantcast
Natale in Villa Reale? La scelgono solo famiglie e piccoli gruppi - MBNews
Apertura speciale

Natale in Villa Reale? La scelgono solo famiglie e piccoli gruppi

La Villa Reale sarà aperta nel periodo delle feste: è questa la scommessa del Consorzio, che ha messo in campo un programma ricco per rendere la Reggia attrattiva agli occhi dei monzesi e non solo. Troppo presto per fare un bilancio, ma la partenza è buona, anche se senza boom all'ingresso.

Generico dicembre 2021
La Reggia di Monza

Sfida il maltempo, la crescita dei contagi da Covid-19, le partenze dei brianzoli per le vacanze natalizie, la Villa Reale di Monza che in via del tutto eccezionale tiene aperte le sue porte durante il periodo delle feste. Dal 26 dicembre al 9 gennaio 2022, infatti, la Reggia più famosa della Brianza resterà accessibile ai visitatori con un percorso speciale, dove alle tradizionali visite guidate sarà affiancato un calendario natalizio di eventi diversificati (qui il programma). Un banco di prova, dopo i burrascosi anni della convivenza pubblico-privato e ora una gestione 100% pubblica costretta a fare i conti con la pandemia.

A 48 ore dall’apertura speciale la partenza si può definire con poca affluenza. Nessuna coda oceanica all’ingresso, complice anche il maltempo, eppure a scegliere di passare una giornata in Villa sono in diversi: famiglie con bambini, ad esempio, che hanno  trovato un percorso più “accessibile” per i più piccoli, grazie all’animazione degli attori in costume di Alice nella Reggia delle meraviglie. Circa una decina lo staff impiegato in questa apertura eccezionale. Il percorso comprende oltre 20 stanze tra appartamenti e sale. La visita, della durata di circa 60 minuti, si svolge tra i due piani della Reggia e il Belvedere, che attualmente ospita due mostre.

Generico dicembre 2021
Generico dicembre 2021

La sfida della partecipazione: si guarda al pubblico da fuori 

Per la Villa Reale di Monza la principale sfida sul piatto è proprio quella della partecipazione. A lungo e breve termine. Per quando riguarda il breve termine, a sperare in gite fuori porta verso Monza in questo ponte è in primis il Sindaco del Comune nonché presidente del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, Dario Allevi, che pochi giorni fa ha dichiarato che il “palinsesto di eventi variegato, pensato in modo particolare per le famiglie” è un incentivo per far sì “che in tanti scelgano Monza per una gita fuori porta e per scoprire uno scrigno di bellezza a pochi passi da casa”. Tra gli obiettivi del Consorzio, anche quello di intercettare il pubblico milanese, tra turisti che potrebbero guardare con interesse l’offerta culturale brianzola e milanesi che scelgono Monza per vivere una giornata diversa. Il consorzio ha infatti lanciato una campagna di comunicazione ad hoc, sfruttando anche la misteriosa presenza del cervo del parco che compare sulle locandine. Una mossa pubblicitaria sostenuta anche dai 50mila euro, come ha ricordato il sindaco prima di Natale, che lo Stato ha dato per sostenere la ripartenza.

Per ora impossibile tracciare un bilancio di questa apertura straordinaria: se ne riparlerà solo dal prossimo 9 gennaio.

Generico dicembre 2021
leggi anche
Villa Reale, Natale
Eventi
Villa Reale, apertura speciale a Natale: un calendario di eventi magici con Re, fiabe e violini
villa-reale-retro-monza-lato-mb
Mostra
Monza, al Belvedere della Reggia le immagini della città del fotografo Marzio Franco
commenta