Quantcast
Farmacia di Renate chiusa per mancato vaccino, il cartello: “È un ritardo di registrazione” - MBNews
Protesta

Farmacia di Renate chiusa per mancato vaccino, il cartello: “È un ritardo di registrazione”

"Per i disguidi creativi, ringraziate ATS Brianza e la nostra solerte autorità costituita, sempre impegnati a estirpare il male dalla nostra società".

Farmacia, Renate

All’indomani della chiusura temporanea della farmacia di Renate, dovuta alla titolare che era al lavoro nonostante fosse stata sospesa dall’ordine dei farmacisti per non aver assolto completamente all’obbligo vaccinale Covid, sulla saracinesca dell’esercizio è comparso un cartello di “ringraziamenti” al vetriolo rivolti ad ATS Brianza e alle farmacie dei Comuni limitrofi.

Da quanto si apprende dai due fogli A4 affissi alla cler del negozio, ci sarebbe stato “un ritardo nella registrazione della seconda dose vaccinale di uno dei due titolari, l’ATS ha disposto la chiusura sino a lunedì”.

Dopo le informazioni di servizio, i toni si fanno decisamente più duri: “Per i disguidi creativi, ringraziate ATS Brianza e la nostra solerte autorità costituita, sempre impegnati a estirpare il male dalla nostra società”.

Le successiva parole al vetriolo sono invece riservate alle farmacie limitrofe: “Si ringraziano inoltre i colleghi del Comune contiguo per la velocità con cui hanno chiamato la stampa, fornendo una serie ridicola di falsità, di cui avranno modo di rendere conto nelle sedi preposte. Siamo felici per loro che finalmente vedranno qualcuno entrare nel loro negozio”.

 

leggi anche
Farmacia-generica-3-mb
Cronaca
La titolare non è vaccinata, chiusa la farmacia
renate farmacia sequestrata 1
Servizi
Renate. Farmacia ancora sotto sequestro, attivata la navetta per gli anziani
commenta