Quantcast
Via libera al "Super green pass", Draghi: "Vogliamo prevenire". Ecco le novità - MBNews
Covid

Via libera al “Super green pass”, Draghi: “Vogliamo prevenire”. Ecco le novità

Il nuovo provvedimento sarà dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma le misure potranno essere poi prorogate. Ad annunciarlo il Premier, Mario Draghi.

Mario Draghi

Via libera al “Super green pass”. Il Consiglio dei ministri ha dato parere positivo al decreto che rafforza le misure anti Covid. Il nuovo provvedimento sarà dal 6 dicembre al 15 gennaio. Ad annunciarlo il Premier, Mario Draghi, insieme ai Ministri della Salute, Roberto Speranza, e per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini.

“Siamo nella situazione migliore in Europa grazie alla campagna vaccinale che è stata un successo notevole” ha detto Draghi. “La situazione all’esterno dell’Italia è molto grave. La nostra è in lieve ma costante peggioramento. Noi vogliamo prevenire per preservare ed essere molto prudenti”.

VACCINI E CONTROLLI

Il ministro Speranza ha poi enunciato le novità sostanziali in tema di vaccini: “L‘obbligo già vigente per alcune categorie lo estendiamo a ulteriori categorie, ovvero al personale non sanitario che lavora nel resto del comparto salute, alle forze dell’ordine e ai militari, e a tutto il personale scolastico. L’estensione dell’obbligo interesserà anche la terza dose”.

Altro tema centrale il rafforzamento dei controlli del green pass. “Saranno chiamate in campo tutte le forze dell’ordine, che saranno mobilitate in maniera totale. Le verifiche dovranno essere intensificate” ha sottolineato Draghi.

Solo i vaccinati e i guariti avranno accesso alle attività ricreative (ristoranti, cinema, stadi), mentre il tampone basterà per andare al lavoro, in palestra, negli alberghi. Test obbligatorio anche per i mezzi pubblici.

Confermata, infine, la riduzione della validità del green pass per i vaccinati, che scende da 12 a 9 mesi.

 

commenta