Quantcast
Pre Monza-Cosenza, Stroppa: "Importante continuare con questo rullino di marcia" - MBNews
Monza calcio

Pre Monza-Cosenza, Stroppa: “Importante continuare con questo rullino di marcia”

Le parole di mister Stroppa alla vigilia della 15esima giornata di campionato.

giovanni stroppa
Foto d'Archivio

Domani 30 novembre alle ore 20:30 il Monza disputerà la gara valevole per la quindicesima giornata di Serie B con l’obiettivo di dare ancora continuità ai risultati e di confermare l’U-Power Stadium un fortino inespugnabile della squadra biancorossa. “Monza squadra incompiuta? Avremmo sicuramente potuto vincere qualche partita in trasferta in più, ma ci teniamo questo rullino di marcia che mi sembra positivo”. Queste le parole del Mister Giovanni Stroppa che ha poi presentato la squadra di Zaffaroni, grande ritorno a Monza per lui domani.

“Con il Cosenza sarà una partita difficile, perché è un avversario che lavora molto bene sulla fase di possesso, gente veloce, mi ha impressionato il secondo tempo che hanno giocato contro il Parma, sanno dominare una partita. Zaffaroni ha inciso molto nel Cosenza, hanno comunque molti giocatori di qualità che ci possono messere in difficoltà, non ci dobbiamo fare ingannare dal pre-campionato”.

Dopo qualche recriminazione per la condotta arbitrale della partita di sabato ad Ascoli il mister ci ha tenuto a sottolineare quanto stia migliorando la classifica, domenica dopo domenica, e quanto la Serie B sia un campionato da maratoneti. “A memoria non ricordo un campionato così equilibrato, diventa fondamentale avere continuità di risultati. Dobbiamo proseguire su questo trend e non fasciarci la testa per la mancanza della prima vittoria in trasferta“.

Le prestazioni sono in crescita, la riga di risultati utili non si interrompe e mister Stroppa ci tiene a sottolinearlo.

“La squadra la sento mia da quando ho iniziato questo percorso aldilà dell’identità tecnica-tattica, lo spogliatoio è straordinario e ci alleniamo sempre bene. Per quanto riguarda le partite penso che il primo tempo giocato con il Como è la fotografia di quello che potremmo essere. Bisogna dare continuità però all’interno della partita stessa e concedere di meno, su questo ci sono ampi margini di miglioramento.”

Dopo la partita di domani per il Monza si apre un mese di dicembre molto impegnativo per i biancorossi, che affronteranno tre scontri diretti in due settimana. Come ci si prepara? “Come al solito, sperando di recuperare qualche infortunato. Per questo nell’allenamento di pomeriggio faremo la conta e vedremo chi avrò a disposizione.”

L’ultima e inevitabile battuta sul baby fenomeno Samuele Vignato, classe 2004 che cresce partita dopo partita e continua ad entusiasmare i suoi tifosi. Mister Stroppa lo carica ancora di più in conferenza. “Sta facendo vedere qualcosa di bellissimo ma non mi basta, può e deve fare di più. Può migliorare nel numero delle conclusioni in porta e dei dribbling senza nulla togliere all’assoluta stima che nutre da parte mia.”

commenta