Quantcast
Le norme di sicurezza per gli spettatori del FORUM8 ACI Rally Monza - MBNews
Sport

Le norme di sicurezza per gli spettatori del FORUM8 ACI Rally Monza

Il pubblico delle Prove Speciali esterne, presenti all'ACI Rally Monza, deve seguire alcune regole indispensabili per il corretto svolgimento delle stesse, pena, nei casi di comportamento negligente ritardi o annullamento delle stesse.

forum8-aci-rally-monza-2021

La sicurezza degli spettatori è una priorità del FORUM8 ACI Rally Monza. L’ultima gara dell’anno del Campionato del Mondo di Rally sarà aperta al pubblico. Gli appassionati di rally potranno finalmente tornare a popolare le strade delle montagne bergamasche per le otto Prove Speciali in esterna a Gerosa, Costa Valle Imagna, San Fermo e Selvino, e le tribune dell’Autodromo Nazionale Monza, con una capienza limitata al 75% come da normativa vigente, per le PS interne.

Sui tracciati in provincia di Bergamo, è fondamentale che gli spettatori rispettino alcune norme di sicurezza, la cui mancata osservazione potrebbe compromettere il regolare svolgimento e addirittura causare l’annullamento delle Prove Speciali. Affinché l’evento sia un successo per organizzatori, piloti e per il pubblico stesso, si chiede dunque a chi vivrà la competizione dal vivo di osservare fedelmente alcune semplici indicazioni, che riassumiamo di seguito.

Dani SORDO-Candido CARRERA, HYUNDAI i20 Coupé WRC

Lungo le Prove Speciali esterne sono stati predisposti alcuni spazi ad hoc per la presenza degli spettatori: tali aree sono delimitate da reti o bandelle di colore giallo, che contraddistinguono le zone dedicate al pubblico. È fondamentale evitare di appoggiarsi ad esse o sporgersi. L’assenza di indicazioni significa invece che in quell’area non è possibile sostare, così come non è possibile superare i cartelli no go area, no pedoni e no public, posti in diversi punti della Prova.

Agli spettatori è consentito transitare lungo il percorso della Prova Speciale solo fino a 30 minuti prima dell’inizio della stessa, dopodiché sarà obbligatorio prendere posto dietro una delle bandelle gialle e rimanerci fino alla fine della PS. Infine, ogni spettatore deve sempre ricordarsi che le auto possono prendere traiettorie più larghe del previsto, tagliare le curve, far volare sassi. Prevedere possibili imprevisti è dunque indispensabile.

Adrien FOURMAUX-Alexandre CORIA, FORD Fiesta WRC

In caso di dubbio, gli spettatori devono sempre rivolgersi ai commissari di percorso e alle forze dell’ordine presenti sul posto e devono seguire le loro direttive per tutta la durata della gara. Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito ufficiale dell’evento acirallymonza.com nella sezione dedicata agli spettatori – in cui è stato caricato anche un video animato esplicativo dei comportamenti corretti – e sui social media dell’evento e dell’Autodromo Nazionale Monza. È inoltre attivo un canale Telegram che informerà il pubblico in tempo reale in caso di problematiche lungo le PS a cui è possibile iscriversi dal link https://t.me/acirallymonza