Quantcast
Monza, area ex Colombo: la riqualificazione è "griffata". Parco urbano, Teatro della Musica e commerciale - MBNews
Il progetto

Monza, area ex Colombo: la riqualificazione è “griffata”. Parco urbano, Teatro della Musica e commerciale

La modifica al piano di recupero dell’area dismessa, meglio nota ai monzesi come l’ex Colombo, è approdata ieri in consiglio comunale.

Monza recupero ex Colombo
Monza, recupero ex Colombo
Sarà “firmato” dallo Studio di architettura Studio Citterio & Viel il nuovo volto di piazzale Virgilio a Monza.  La modifica al piano di recupero dell’area dismessa, meglio nota ai monzesi come l’ex Colombo, è approdata ieri in consiglio comunale.
A presentarlo all’aula, l’assessore all’Urbanistica Martina Sassoli, insieme ai due archistar Patricia Viel e e Claudio Raviolo. “Si tratta di un’area dismessa, dimenticata dal mondo, che potrebbe rinascere e diventare finalmente fruibile da tutti – ha commentato l’assessore – Un piano innovativo e all’insegna del verde, che prevede un taglio radicale di volumetria pari al 53,7 % rispetto a quanto già convenzionato, eliminando totalmente il residenziale e incrementando la previsione dì commerciale“.
Monza recupero ex Colombo 2

IL PROGETTO

Una delle aree dismesse più vaste della città sarà completamente recuperata. Rispetto al progetto iniziale presentato dall’amministrazione nel 2013, tuttavia, sono cambiate molte cose e altre nuove ne sono state aggiunte. Una in particolare, la realizzazione di un Teatro della Musica che verrà realizzato al posto dell’Auditorium previsto dal piano d’intervento di Feltrificio Scotti.
Monza recupero ex Colombo 3
Lo scorso anno i Comitati si erano riuniti ponendo sul tavolo una serie di problematiche viabilistiche, paesistiche, ambientale e commerciali.
Cosa prevede nel dettaglio il progetto? In ballo c’è il futuro di un’area di quasi 20 mila metri quadrati situata in una posizione strategica. Oltre al Teatro della Musica, il progetto prevede anche la realizzazione di un mega Parco da 10.000 metri quadri in riva al Lambro. E’ stato poi prevista la realizzazione di uno spazio di vendita di medie dimensioni. E ancora la riduzione dei volumi da 12.250 a 5.670 mq e l’incremento delle dotazioni standard.
commenta