Quantcast
Cresce il SIM Carabinieri: costituita la Segreteria Provinciale di Milano - MBNews

Cresce il SIM Carabinieri: costituita la Segreteria Provinciale di Milano

Milano-segreteria-provinciale

Il Sindacato Italiano Militari Carabinieri apre la segreteria di Milano: Alessandro Fadda è il nuovo Segretario Generale per la provincia meneghina. Nella serata di venerdì 26 novembre 2021 a Milano nella sala del Politeatro Lucania, nel pieno rispetto della normativa sanitaria anti COVID e con un pubblico di oltre 200 partecipanti, si è tenuta con la partecipazione di tutte le segreterie provinciali lombarde dell’associazione l’Assemblea Costitutiva della Segreteria Provinciale di Milano del SIM.

Alla presenza del fondatore del SIM Carabinieri, il Segretario Generale Nazionale Antonio Serpi, del Segretario Generale Nazionale del SIM Guardia di Finanza Domenico Faretra, del Segretario Nazionale SIM Carabinieri Luca Romano, e del Segretario Nazionale SIM Guardia di Finanza Luigi Credentino, in una serata magistralmente diretta dal Segretario Regionale Generale SIM Carabinieri della Lombardia Gianluca Alfredo Privitera e organizzata dalla sua affiatata segreteria regionale si sono tenute le votazioni che hanno visto trionfare Alessandro Fadda e la sua squadra di dirigenti sindacali.

Una preziosa pietra miliare è stata dunque posta sulla via di una realtà sindacale, quella del SIM Carabinieri, in continua crescita ed affermazione, pietra che viene eretta in un periodo intenso che sta finalmente vedendo la nascita dell’agognata legge di settore che sancirà diritti e funzioni dei sindacati militari. Una serata in cui oltre alle elezioni si è proficuamente discusso di tematiche di grande interesse alla presenza di ospiti di eccezione della politica nazionale – il Deputato Roberto Ferrari appartenente alla IV Commissione Difesa – e regionale – l’Assessore per l’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione Fabrizio Sala – che hanno, con i loro interventi e la loro presenza, ribadito e confermato quanto sia apprezzata ed autorevole la realtà sindacale del SIM quale stimato interlocutore trasversale delle Istituzioni ai tavoli istituzionali dove porta la propria esperienza a difesa e tutela dei diritti e delle aspettative dei carabinieri.

Al Convegno, moderato dal giornalista Stefano Zanette de Il Giorno, il Segretario Generale Antonio Serpi e gli ospiti istituzionali hanno dibattuto di tematiche fondamentali quali i contenuti del progetto di legge sui sindacati, l’attivazione della previdenza integrativa e il rinnovo contrattuale con gli aumenti delle voci stipendiali per il comparto difesa e sicurezza. E’ stata quindi illustrata la nuova polizza di tutela legale che assicurerà ai tesserati una copertura gratuita nelle controversie giudiziarie, e ampiamente discussa anche la recente problematica dell’obbligo vaccinale per forze di polizia e militari e dei Green Pass, per la quale il SIM ha preso chiaramente posizione: assicurando ai colleghi che nessuno sarà lasciato solo e sottolineando inoltre che la nuova polizza coprirà con la tutela legale gratuita anche questi casi. Hanno poi fornito il loro contributo professionale gli Avvocati Piero Porciani e Nicola Gandini che da sempre collaborano con il sindacato per la tutela degli iscritti in ambito penale, amministrativo, disciplinare, sindacale e del lavoro, portando testimonianze concrete sul supporto dato negli anni dal SIM a tutti i carabinieri.

Nella serata è stato eletto quale Segretario Provinciale Generale Alessandro Fadda che verrà coadiuvato dai Segretari Aggiunti Pierpaolo Poddighe e Salvatore Malvaso. L’articolata squadra meneghina del Sindacato, fondamentale in una realtà complessa come quella del capoluogo, è stata completata dai Segretari Francesco Macera, Carmine Verzillo, Michele Laezza, Fiorenzo Peressinotto, Maurizio Zanetti, Riccardo Duecento, Pierfranco Seminara. Per creare una efficiente rete di supporto e tutela dei tesserati sono state inoltre costituite la Sezione Duomo (con i segretari Alberto Raneri e Davide Lanza), la Sezione San Donato (con i segretari Salvatore Cirino, Fabio Grimaldi e Giuseppe Pezzella), la Sezione Legnano (con i segretari Matteo Gallazzi e Fabio Castoldi), la Sezione Radiomobile (con il segretario Francesco Schifano) e la Sezione 3° Reggimento (con i segretari Maurizio di Marco, Davide Cascino, Antonio Losito, Andrea Grassi e Antonio Ingrosso): una macchina ben studiata e strutturata per dare il massimo supporto, con competenza e presenza, alle necessità di tutti i colleghi.

Alessandro Fadda ha voluto in chiusura dei lavori ringraziare tutti i numerosi partecipanti, gli ospiti, gli organi nazionali, regionali e delle altre province che hanno preso parte al Convegno e quindi, con sincero entusiasmo, ha affermato che “la nuova realtà Milanese del SIM si porrà a fianco di ciascun Carabiniere per fornirgli, con professionalità e competenza, quella assistenza e vicinanza che lo renderà più sereno e sicuro nel quotidiano assolvimento dei propri compiti, così da garantire un proficuo e costruttivo percorso nell’Arma dei Carabinieri finalizzato a migliorare le condizioni del personale, base imprescindibile per una migliore efficienza istituzionale a vantaggio di tutta la comunità.”

commenta