Quantcast
Gioco e Videogioco, Coding e materie Ste(a)m: la biblioteca di Vimercate è internazionale! - MBNews
Cultura

Gioco e Videogioco, Coding e materie Ste(a)m: la biblioteca di Vimercate è internazionale!

La Biblioteca Civica di Vimercate celebra due ricorrenze internazionali: una dedicata alla promozione del gioco e videogioco in biblioteca e l’altra, in collaborazione con K12 - APS e CoderDojo Brianza, a quella delle materie scientifiche nelle nuove generazioni.

biblioteca-vimercate-videoghioco

La Biblioteca Civica di Vimercate celebra due ricorrenze internazionali: una dedicata alla promozione del gioco e videogioco in biblioteca e l’altra, in collaborazione con K12 APS e CoderDojo Brianza, a quella delle materie scientifiche nelle nuove generazioni. Gli eventi si svolgeranno in presenza, sabato 6 novembre e vedranno coinvolte diverse aree della Biblioteca.

Gli eventi di sabato 6 novembre

Ï La Biblioteca durante l’iniziativa ”International Games Day @your library” propone due nuove collezioni che saranno poi messe a disposizione stabilmente: giochi da tavolo e videogiochi da prendere in prestito oppure da utilizzare nello spazio dedicato. Tra le diverse aree della Biblioteca trova infatti spazio la nuova Gaming Zone, dove adulti e ragazzi possono ritrovarsi a giocare.
Per l’occasione saranno presenti anche Dominioni Editore e Demoela, due distributori di giochi da tavolo, che presenteranno alcune versioni territoriali di classici come “Il Gioco dell’Oca” e “Monopoli”, ma anche “Radetzky”, incentrato sulla strategia e ambientato durante le Cinque Giornate di Milano.

Ï K12 – APS organizza un’intera giornata celebrativa dedicata alle materie STE(A)M, Scienza – Tecnologia – Ingegneria – Arte – Matematica rivolta a giovani della scuola secondaria di primo e secondo grado e alle loro famiglie.
Nell’Auditorium della Biblioteca si terrà il convegno “STE(A)M” Day” dalle ore 9.30 alle ore 13.00 in cui professionisti affermati racconteranno ai più giovani il loro percorso di studi, le difficoltà che hanno affrontato, le scelte che li hanno portati a lavorare in un settore in forte crescita.
Un’attenzione particolare è riservata alle carriere delle donne: quattro relatrici testimonieranno il loro percorso scolastico e il successo lavorativo. La rappresentanza femminile nelle materie STE(A)M è da anni al centro del dibattito perché c’è molta domanda da parte delle aziende e ancora un numero minoritario di professioniste specializzate in questi settori.
Sempre in Auditorium, dalle 14.30 alle 17.00 ci saranno tre laboratori dedicati allo spazio, alla musica e alla matematica per far toccare con mano alle ragazze e ai ragazzi quanto possa essere divertente e appassionante dedicarsi allo studio delle materie scientifiche e applicare la teoria a progetti concreti.

Ï CoderDojo Brianza organizza nella sala ragazzi della Biblioteca, dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00, due appuntamenti dedicati al coding: quello del mattino rivolto ai principianti, quello del pomeriggio rivolto a chi conosce già le basi della programmazione. Possono iscriversi bambine e bambini, ragazze e ragazzi dai 7 ai 17 anni, la partecipazione è gratuita. E’ necessario avere con sé un notebook completo di caricabatteria e mouse. Per coloro che ne fossero sprovvisti è possibile prenotarne uno scrivendo a info@coderdojobrianza.it.
Perché una giornata dedicata al gioco e al videogioco in biblioteca

L’International Games Day @Your Library (IGD) nasce nel 2008 su iniziativa dell’American Library Association e rapidamente si è diffuso anche in altre nazioni, Italia compresa. L’IGD nasce col duplice intento di mostrare le potenzialità educative del gioco e del videogioco e le capacità aggregative della biblioteca nei confronti di tutte le fasce di utenza.

Il “gaming” , integrato tra i servizi di una biblioteca, fa sentire i benvenuti utenti di tutte le età e favorisce le relazioni sociali. Il gioco è un modo per divertirsi, esercitare la mente, migliorare le competenze e far incontrare nuove persone in un ambiente sicuro e piacevole, esaltando la connessione reciproca tra le persone e le biblioteche.

“La nostra Gaming Zone” dice Rocco Monteleone, referente per l’area gioco della Biblioteca di Vimercate “offre uno spazio di incontro a cittadini di tutte le età, che possono venire per prendere in prestito i giochi da tavolo o i videogiochi, oppure accomodarsi qui e giocare insieme ad altri utenti. Il gioco diventa così un mezzo per socializzare, instaurare relazioni intergenerazionali e inclusive. Al momento abbiamo allestito alcuni tavoli dedicati, ma entro la fine dell’anno saremo pronti con una stanza nella stanza: un ambiente appositamente studiato per consentire ai giocatori di utilizzare giochi e videogiochi senza disturbare coloro che vengono in biblioteca in cerca di silenzio e tranquillità.”

Perché una giornata dedicata alle materie STE(A)M

Le materie STE(A)M costituiscono un insieme chiave di competenze che sono oggi fondamentali per la comprensione di numerosi meccanismi alla base della vita civica e sociale.
Il Digital Economy and Society Index mostra che 4 adulti su 10 e una persona su 3 che lavorano in Europa non hanno competenze digitali di base.
C’è anche una scarsa rappresentanza di donne nelle professioni e negli studi legati alla tecnologia con solo 1 specialista su 6 in Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) e 1 specialista su 3 in Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica (STEM).

Più informazioni