Quantcast
Teatro Villoresi, al via la stagione del centenario: pochi drammi e tante risate. Ecco il programma  - MBNews
Cultura

Teatro Villoresi, al via la stagione del centenario: pochi drammi e tante risate. Ecco il programma 

Su il sipario al Teatro Villoresi di Monza. Genano D'Avanzo, il direttore artistico, ha organizzato la presentazione degli spettacoli in cartellone. Si inizia il prossimo 9 e 10 ottobre.

gennaro d'avanzo stagione 2021 22 mb

Pochi drammi: in questo periodo abbiamo bisogno di un divertimento intelligente“. Detta la linea per la stagione 2021-22 Gennaro D’Avanzo, direttore del Teatro Villoresi di Monza, che domenica 3 ottobre ha ufficialmente presentato gli spettacoli in cartellone. “Abbiamo studiato un programma per farvi arrivare col sorriso e andare via col sorriso – racconta sul palco – e non vediamo l’ora di farvi scoprire cosa abbiamo preparato per quest’annata così speciale: per noi è la ripartenza, ma sono anche 100 anni di cultura al Villoresi. Meritiamo di festeggiare nel miglior modo possibile”.

“Grazie per averci dato fiducia: il Teatro ha bisogno di voi”

Torna ad alzarsi il sipario al Teatro Villoresi di Monza dopo lo stop dovuto al lockdown. Dieci date nel cartellone 2021-2022, più una speciale, la preview, andata in scena la scorsa domenica 3 ottobre, quando direttamente dal palco del teatro monzese il direttore Gennaro D’Avanzo ha presentato la stagione del centenario.

“Grazie per essere qui, per averci dato fiducia, il teatro ha bisogno di questo – ha spiegato il direttore. – Quest’anno sono i cento anni del Villoresi e dopo i due anni di stop ripartire con questo anniversario così importante è emozionante”.

Un momento musicale durante la presentazione della stagione.

Teatro Villoresi, il cartellone 2021-2022 completo

Al via la stagione del centenario. Si spazia dalla commedia brillante al classico, passando dal balletto alla storia del jazz, per arrivare al cabaret e al musical. Il tutto da ottobre 2021 a giugno 2022.

Apre la stagione Marco Cavallaro, il 9-10 ottobre, con la commedia brillante “THAT’S AMORE”, spettacolo divertente sul rapporto di coppia che ha già superato le 200 repliche in Italia.

Segue, il 6-7 novembre, il classico “BOLERO” di Ravel con la Compagnia Balletto di Milano, la prima compagnia stabile di balletto in Italia, diretta da Carlo Pesta.

Il 18-19 dicembre, novità assoluta, “NOTA STONATA” di Didier Caron, con Giuseppe Pambieri e Carlo Greco, e per la prima volta Moni Ovadia cura la regia di uno spettacolo teatrale.

Il 15 e 16 gennaio “JAZZ STORY” con Lino Volpe che narrerà per la prima volta la vera storia di Tony Monten famoso produttore e organizzatore dei primi anni del jazz. Musica dal vivo con Gianni D’Argenzio e Pietro Condorelli.

Il 5-6 febbraio lo spettacolo tratto dal film vincitore di oscar “A SPASSO CON DAISY” di Alfred Uhry, con Milena Vukotic, Thimoty Martin e Maximilian Nisi.

Il 5-6 marzo “SUL LAGO DORATO” di Ernest Thompson, un classico del teatro, che la produttrice Tania Corsaro, con coraggio, rimette in scena anche dopo la scomparsa del grande e compianto Gianfranco D’Angelo. La compagnia Corinne Clery, Fiordaliso, Nicola Paduano e Giuseppe Anelli sarà completata con un noto attore del teatro italiano.

Il 26-27 marzo, dopo il successo della scorsa stagione con NOVECENTO di Baricco, il nostro direttore riporta Antonello Avallone con la sua compagnia in un classico pirandelliano “IL BERRETTO A SONAGLI”, spettacolo già in scena con successo.

Il 23-24 aprile “IL TEST” di Jordi Vallejo, spettacolo cult in Francia sulle dinamiche dell’opportunità nella vita di coppia, con Roberto Ciufoli, Benedicta Boccoli, Sarah Bianchi e Simone Colombari. Divertimento assicurato.

Il 14-15 maggio, Com.Media presenta il musical con più di 200 repliche in tutta Italia, tratto da Alessandro Manzoni, “GLI SPOSI PROMESSI”, regia di Maurizio Colombi. Musical adatto a tutte le età, con 12 performer tra ballerini e cantanti.

Chiude la stagione, il 4-5 giugno, “DERBY CABARET”, varietà di musica e cabaret con Luisa Corna, Maurizio Colombi, band dal vivo e vari comici direttamente da Zelig e Colorado.

Teatro Villoresi, due anni fa la direzione a D’Avanzo 

“Per generazioni la sala in Piazza Carrobiolo nel centro storico della città è stato un punto di riferimento culturale per il teatro e per il cinema – spiegano dal Villoresi. – La Procultura Monzese è stimata per la cura della programmazione del Cineforum insieme ai Padri Barnabiti che, due anni fa, hanno scelto di far rinascere il teatro, affidando la direzione artistica a Gennaro D’Avanzo, storico direttore del Teatro San Babila di Milano. Quarant’anni di professionalità ed esperienza al servizio del Teatro Villoresi che oggi, dopo alcuni anni di silenzio, offre ai monzesi una nuova scelta culturale”.

Gennaro D’Avanzo, Direttore artistico del Teatro Villoresi