Quantcast
Giussano: positivo all'alcol test nel 2009, non paga l'avvocato e finisce in carcere - MBNews
Attualità

Giussano: positivo all’alcol test nel 2009, non paga l’avvocato e finisce in carcere

L'uomo non ha potuto fare altro che rassegnarsi e farsi accompagnare dai militari presso la casa circondariale di Monza.

Carabinieri

E’ stato un sabato sera da dimenticare, quello appena trascorso, per un 54enne. Intorno alle 03:00 di notte, mentre si trovava all’interno del pub di Giussano, è subito finito nel mirino dei Carabinieri della Stazione locale, che si sono introdotti nel locale per un controllo ordinario. L’uomo era destinatario di un provvedimento di esecuzione pena.

L’unica volta che aveva avuto a che fare con la giustizia era il 2009: era stato trovato positivo all’alcol test, mentre stava attraversando in auto Carate Brianza.

L’altra sera l’uomo non è riuscito a capacitarsi di quanto stava accadendo, fin quando non è stato condotto in Caserma e gli è stato notificato il provvedimento di esecuzione pena: risultavano da espiare 6 mesi di reclusione, oltre a 3 mila euro di ammenda, poiché non era mai stata avanzata alcuna richiesta di sospensione della pena, in quanto il 54enne non aveva pagato l’avvocato che lo aveva assistito.

L’uomo non ha potuto fare altro che rassegnarsi e farsi accompagnare dai militari presso la casa circondariale di Monza.

Foto di repertorio MBNews

Più informazioni