Quantcast
Serie A3, Torino- Gamma Chimica Brugherio: finisce 3-1 per i padroni di casa - MBNews
Sport

Serie A3, Torino- Gamma Chimica Brugherio: finisce 3-1 per i padroni di casa

Perde la Gamma Chimica Brugherio in trasferta a Torino, che, nonostante la reazione dopo i due set di svantaggio, non riesce a tornare in gioco perdendo il match.

gamma-chimica-esultanza

Prima battuta d’arresto per la Gamma Chimica Brugherio a Torino, campo che fino ad oggi aveva regalato solo vittorie alla squadra rosanero, compresa la prima assoluta in serie A. Questa volta però sono i padroni di casa ad imporsi in quattro set contro una Gamma Chimica troppo diesel, che perde contatto con la formazione di casa nel finale di primo set, si smarrisce nel secondo, e trova la giusta dose di gioco e convinzione solo nel terzo e quarto set, poi chiuso dalla ViviBanca, dopo il pari 22, 25-23 per il 3-1 finale.

Se la seconda giornata del campionato Serie A3 Credem Banca non ha regalato punti ai rosanero, ha però consegnato una buona dose di ottimismo per le sfide future con l’ingresso in campo, dopo gli infortuni, dell’opposto Simone Calarco, subito in bella mostra dal terzo set al suo esordio assoluto in maglia Diavoli, e di Aleksandar Mitkov che torna a vestire i colori rosanero.

LE FORMAZIONI
Coach Danilo Durand schiera la diagonale Di Marco- Biffi, al centro Innocenzi e Frattini, capitan Piazza e Mitkov in posto 4. Libero Colombo.
Coach Simeon risponde con Carlevaris al palleggio, opposto Umek, centrali Orlando e Maletto, di banda Richeri e Trojanski. Libero Valente.

LA CRONACA

PRIMO SET 
Parte a razzo la ViviBanca Torino (6-2), con Brugherio messa in moto dal muro di Frattini del 6-9. Il gap è sempre più ridotto grazie ad un Biffi incisivo in attacco (11-10) ed è sempre con lui che si va in pari staccando il muro dell’11-11. Andamento equilibrato nella parte centrale del set, Brugherio trova anzi un timido vantaggio (16-17) che preserva fino al 16-18 con l’ace di Di Marco. A creare problemi nella metà campo dei rosanero sono Orlando al centro e il capitano Richeri che firma il 20-20, 23-23 dopo che Brugherio si era spinta sul 22-23. Confronto che finisce in pari quello tra Biffi ed Umek (25-25), a segnare però la fine del set arriva il muro di Orlando (27-25).

SECONDO SET 
Apre Mitkov 0-1, risponde Orlando 1-1. Allungo di Parella con Orlando e Maletto, 6-3 con ace di Umek. Biffi, diagonale lunga per lui (8-5, 9-6). Problemi a muro per Brugherio, Torino avanza con prepotenza in attacco ed è time out di coach Durand sul 12-7. E non si ferma la piena di Torino che sul 14-7 costringe la Gamma Chimica al secondo time out. Cambio palla con Mitkov 14-8, mani out di Compagnoni M 15-9 ma Umek aumenta la portata dell’attacco dei piemontesi (17-10). Piazza e Mitkov si fanno trovare pronti sotto rete (19-14) ma i problemi a muro dei rosanero sono troppo evidenti. S’infila Maletto che chiude 25-19 il secondo set.

TERZO SET
Una vera rivoluzione in campo per Brugherio. Il primo plauso è per Calarco che fa il suo esordio ufficiale con la divisa della Gamma Chimica Brugherio. Oltre a lui in campo Bonisoli e Biffi in cambio under, Compagnoni M e Innocenzi al centro. Subito le suona la giovane Brugherio e Calarco risponde presente alla sua prima. Muro 8-8, si va avanti nel punteggio con Biffi 11-10.

Sempre Calarco, sempre a muro, trascina i Diavoli al 14-15, un timido vantaggio che trova più forza nel 16-18 a firma Innocenzi, che replica a muro 18-20. Torino sbarella in attacco, Brugherio sale 18-21 con tanto di time out di coach Simeon. Ma le sorprese non sono finite perché anche Brugherio pecca in attacco e il set si riapre sul 22-22. Si torna in panchina da Durand e nuovamente sul 23-22 dopo l’attacco vincente di Umek. L’esperienza di Piazza e Calarco porta fuori dal tunnel i rosanero (23-24) che diventa vittoria di set dopo l’attacco out di Torino 23-25.

QUARTO SET

Torino si rigenera e con due ace di Umek detta subito il 7-3, con time out di Durand. Maletto scoperto al centro fa ancora male 8-4. Break di Brugherio. Calarco riduce infatti le distanze con lungolinea profondo (8-6), ancora lui per il 9-7, -1 dopo l’ace di Di Marco (9-8).

Prende meglio le misure a muro la ViviBanca che si piazza con Trojanski e Orlando per un nuovo allungo 12-8 ma sa di non poter stare tranquilla. Brugherio tira fuori gli artigli, capitan Piazza 12-10, ace di Biffi 12-11, una concitazione ed un punto a punto che si trascineranno fino al 21-19 quando Orlando trova il punto diretto al servizio. Gli ultimi colpi sono di Umek e Richeri (24-21) con Brugherio che non trova i tre punti necessari per riaprire i giochi. Il risultato è favore della formazione di casa 3-1.

La terza giornata del campionato Serie A3 Credem Banca sarà un ritorno a casa per la Gamma Chimica Brugherio che al Paolo VI, domenica 24 ottobre alle ore 18, incontrerà la Sa.Ma. Portomaggiore.

LE DICHIARAZIONI

Coach Danilo Durand: “Non siamo riusciti a mettere da subito la giusta attenzione ed è un peccato. Il primo set lo abbiamo perso ai vantaggi non giocando benissimo, nel secondo abbiamo un po’ subito, nel terzo siamo rientrati ma sicuramente non siamo in un momento felice. Problemi fisici ne abbiamo tanti, questo non ci consente di dare continuità all’allenamento ed in gara poi queste cose vengono fuori. Serviva un po’ più di cattiveria ma il gruppo è giovane ed i giocatori più esperti si stanno riprendendo da problemi fisici. Di positivo oggi c’è sicuramente l’ingresso in campo di Mitkov e Calarco che sono riusciti a giocare entrambi due set”.

2° giornata Campionato Serie A3 Credem  Banca
ViviBanca Torino – Gamma Chimica Brugherio (3-1)
(27-25, 25-19, 23-25, 25-21)

ViviBanca Torino: Carlevaris, Umek 26, Richeri 15, Trojanski 12, Orlando 14, Maletto 7, Valente L, Genovesio 1, Corazza NE: Fabbri L, Brugiafreddo, Cian
Gamma Chimica Brugherio: Di Marco 2, Biffi 23, Piazza 12, Mitkov, 6 Frattini 3, Innocenzi 4, Colombo L, Compagnoni M. 4, Bonacchi, Bonisoli NE: Compagnoni F., Eccher, Chiloiro

NOTE:
Arbitri: Michele Marotta, Simone Fontini
Durata set:  31’, 25’, 28’, 24’
ViviBanca Torino: battute vincenti 7, battute sbagliate 18, muri 9, attacco 57%, ricezione 59% (perfetta 34%)
Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 3, battute sbagliate 16, muri 10, attacco 50%, ricezione 54% (perfetta 31%)