25 Settembre 2021 Segnala una notizia
Conte in Brianza per il tour elettorale, tra applausi e contestazioni

Conte in Brianza per il tour elettorale, tra applausi e contestazioni

8 Settembre 2021

Il tour a 5 Stelle per la Brianza guidato da Giuseppe Conte e dai consiglieri regionali del M5s Lombardia, con l’obiettivo di supportare i comuni brianzoli che corrono per le comunali del 3 e del 4 ottobre 2021, è partito in salita. La prima tappa prevista a Desio ha visto un corteo di contestatori, particolarmente animati, che ha insultato l’ex premier senza mezzi termini. Gli stessi si sono ripresentati anche a Limbiate. Non è tuttavia mancata la presenza di sostenitori. Infine, alcuni rappresentanti della Gianetti Ruote hanno avuto modo di raccontare la propria battaglia quotidiana direttamente a Conte.

Tour di Conte: insulti a Desio

A Desio, in piazza della Conciliazione, ad accogliere Conte non c’erano soltanto i sostenitori, ma anche un gruppo di contestatori, che con tanto di megafono non ha risparmiato insulti all’ex premier, il quale ha replicato, in prima battuta affermando: “La cosa bella è che siamo in democrazia e ognuno può esprimere anche il proprio dissenso, anche se in questo momento chi è contro, più che esprimere un’opinione, sta tentando di contrastare la nostra manifestazione. Noi però non intendiamo raccogliere provocazioni”.

Conte ha poi proseguito illustrando la direzione intrapresa dal M5S: “Volevo innanzitutto ringraziarvi per la vostra disponibilità e per l’accoglienza. Son qui per raccontarvi il nuovo corso del MoVimento 5 Stelle: saremo molto più intransigenti di prima, saremo più radicali nei principi e nei valori, contrasteremo tutte le posizioni antiscientifiche, perché sulla salute dei cittadini non si scherza! Stiamo piangendo i nostri cari e non permetteremo a nessuno di sottovalutare quello che stiamo vivendo. Continueremo quindi responsabilmente a mettere in sicurezza il Paese fino alla fine”.

Tour di Conte: proteste anche a Limbiate

 

I contestatori non hanno abbandonato Conte, nemmeno in quel di Limbiate. Si tratta infatti degli stessi contestatori di Desio. Qui però, le Forze dell’Ordine erano pronte e la situazione è rimasta di fatto più sotto controllo.

Da evidenziare il gesto simbolico dei contestatori. Nell’attesa dell’arrivo dell’ex premier, i manifestanti hanno preso la bandiera dell’Europa e l’hanno calpestata e bruciata. Da piazza della Repubblica, poi, si sono diretti verso piazza 5 Giornate, sede del Comune.

Conte con i rappresentati della Gianetti Ruote

 

Il piazza della Repubblica era presente inoltre un presidio della Gianetti Ruote. Conte si è fermato ad ascoltare alcuni rappresentati dell’azienda di Ceriano Laghetto, che hanno raccontato alcuni dettagli salienti della loro battaglia ormai quotidiana.

Tour di Conte in Brianza per immagini

 

Foto e video a cura di Massimo Chisari

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi