25 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, dall'Autodromo alle mense dei frati: 20 scatole di pasticceria, frutta e verdura

Monza, dall’Autodromo alle mense dei frati: 20 scatole di pasticceria, frutta e verdura

13 Settembre 2021

Nella giornata di ieri, domenica 12 settembre, CSV Monza Lecco Sondrio è stato contattato da ATS Brianza, nella persona della dirigente dr.ssa Nicoletta Castelli, per organizzare il ritiro di derrate alimentari presso la Cucina Centrale dell’Autodromo di Monza. Tali derrate sono state donate dal catering La Fenice di Faenza (Ravenna), ingaggiata dall’autodromo per il Gran Premio di Monza.

CSV ha subito attivato la rete Pane e Rose (www.panerose.it) che stamattina alle ore 11:00 ha ritirato 20 scatole di pasticceria, frutta e verdura per consegnarle tempestivamente alle mense monzesi dei frati delle Grazie e dell’asilo notturno di via Raiberti a Monza.

“Ringraziamo di cuore il catering La Fenice per la donazione di prelibatezze che saranno distribuite oggi stesso ai senza tetto del territorio Monzese – dichiara Luigi Ciciotti, presidente dell’Asilo Notturno di Monza –  i nostri ospiti hanno potuto godere, di riflesso, di uno scenario straordinario garantito dal Gran Premio di Monza”.

Gli fa eco Fra Celestino dei frati delle Grazie: “Ancora una volta la rete Pane e Rose della Casa del Volontariato ha portato sorrisi ai nostri ospiti. Siamo grati per il prezioso contributo di derrate ricevute e ringraziamo ATS Brianza e il CSV Monza Lecco Sondrio che si sono mobilitati per organizzare tempestivamente i trasferimenti”.

La rete Pane e Rose si occupa di recuperare e distribuire le eccedenze alimentari della grande distribuzione a una decina di associazioni della provincia di Monza e Brianza, alle quali afferiscono 570 famiglie bisognose del territorio. Tutto questo, in maniera tempestiva e con un’azione strategica, nonché un ruolo decisivo contro lo spreco alimentare.

CSV fa da regia e mette in comunicazione la grande distribuzione e associazioni mostrando un esempio virtuoso che potrebbe essere preso da esempio in altre province. Se ci fossero catene alimentari che volessero partecipare donando le eccedenze o altre realtà associative che vogliono prendere parte al progetto possono scrivere una mail a: [email protected].

Foto: Pixabay

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi