28 Settembre 2021 Segnala una notizia
Doppietta McLaren, vittoria di Daniel Ricciardo. Monza guarda già all'edizione del Centenario

Doppietta McLaren, vittoria di Daniel Ricciardo. Monza guarda già all’edizione del Centenario

12 Settembre 2021

Daniel Ricciardo e Lando Norris sulle due McLaren hanno fatto il primo e il secondo posto al Gran Premio di Monza. Terzo Valtteri Bottas con la Mercedes. Quarto Charles Leclerc sulla Ferrari. Queste le prime posizioni della gara di formula uno che questo weekend ha fatto tappa all’autodromo di Monza.

Il Gran Premio della “ripresa”, come è stato giustamente definito, dopo quello virtuale dell’anno scorso quando la pandemia aveva portato dei cartonati al posto del pubblico. Quest’anno il pubblico c’era. Poco rispetto agli altri anni, ma c’era. Si parla di poco meno di 20mila presenze (domani verranno dati i precisi in conferenza). E il 30 per cento sono stati tifosi olandesi. Tutti per il pilota della formula uno della Red Bull, Max Verstappen. Dall’altro canto la vendita dei biglietti è stata autorizzata dal Governo i primi di agosto e solo per il 50 per cento della capienza delle tribune. E c’è stato anche il caro biglietti. Niente assembramenti e niente invasione di pista.

Una gara dove si è visto il clamoroso incidente al 26° giro proprio tra Hamilton e Verstappen. Durante il sinistro la nuova protezione, Halo, ha di fatto salvato la vita al pilota inglese.

I 53 giri sono voltati tra colpi di scena e sorpassi. Una gara appassionante, peccato per le Ferrari. Nonostante il grande coraggio e le capacità di Charles Leclerc il monegasco alla guida del Cavallino rampante è arrivato 4°. Carlo Sainz si piazza 6°.

 

Un Gran Premio che ha visto la presenza di campioni olimpionici tra i quali c’era Jacobs, il doppio oro olimpico. Questo è stato una sorta di anno di transizione in attesa di vivere quello del prossimo anno, quando a Monza si festeggeranno i 100 anni dal primo gran premio che si è disputato proprio qui. Ecco a tal proposito la nostra intervista al sindaco di Monza, Dario Allevi:

Per l’anno prossimo, lo ha detto anche il numero uno di Aci Italia, i progetti del peso di 100 milioni di euro sono già pronti. Mancano, però, si fa per dire “solo” i soldi. Sarà, comunque, un’occasione che Monza, la Formula uno e l’autodromo non dovranno farsi sfuggire.

Foto by Luca Colnago 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi