Quantcast
Oltre 400 bassotti sono pronti ad invadere Concorezzo per un pomeriggio di allegria e solidarietà - MBNews

Oltre 400 bassotti sono pronti ad invadere Concorezzo per un pomeriggio di allegria e solidarietà

Superate le 400 adesioni per l'evento di solidarietà che si svolgerà il 18 Settembre a Concorezzo.

bassotti in piazza 2

Sono oltre 400 i partecipanti da tutta Italia che si sono finora iscritti all’iniziativa Bassotti in piazza, voluta e organizzata dall’associazione Cuor di Pelo Rescue Bassotti, che si terrà sabato 18 settembre a  Concorezzo, per un pomeriggio di allegria e solidarietà. Una vera e propria “bassotto mania”, insomma, esplosa negli ultimi anni che hanno visto moltissimi amanti dei cani adottare un quattro zampe di questa  razza. Un entusiasmo che ha piacevolmente sorpreso Sandro Nigro, presidente dell’associazione, che con il  suo team si occupa di recuperare e curare i bassotti in difficoltà e trovare loro nuove famiglie, ma non solo lui. 

«Siamo felicissimi di ospitare Bassotti in piazza – ha detto infatti anche Mauro Capitanio, sindaco di  Concorezzo – perché da un lato il successo dell’evento rappresenta la volontà e la voglia di tutti di ripartire, di tornare alla normalità, seppur con tutte le dovute precauzioni, e dall’altro è un’importante  occasione di sensibilizzazione sia al rispetto degli animali da compagnia sia al decoro in ambiente urbano, un  punto spesso dolente in molte realtà». Il sindaco che sulla promozione del rapporto uomo cane è molto  impegnato (ha da poco attivato una collaborazione con l’Enpa e aperto nuove aree cani), inaugurerà alle 16.00 due totem per la raccolta delle deiezioni canine con distributore di sacchetti che Cuor di Pelo regalerà  alla città. “Un gesto simbolico che abbiamo molto apprezzato – ha aggiunto Capitanio – e che speriamo che  i cittadini ricambino con la loro partecipazione e generosità». 

L’evento Bassotti in piazza, si svolgerà a partire dalle ore 13.00 con l’iscrizione (con tanto di spilla e papillon), presso lo stand dell’Associazione allestito in Piazza della Pace, e proseguirà fino alle ore 19.30 articolandosi in diversi momenti, tutti in compagnia degli amici a quattro zampe. 

Tra le varie attività, giochi di educazione cinofila gratuiti per i soci e per i vari partecipanti dalla scuola Cuor  Di Cane con sede in Concorezzo, benedizione degli animali da parte di Don Angelo, parroco della parrocchia  Santi Cosma e Damiano di Concorezzo, premiazioni dei bassotti (dal più giovane al più vecchio, dal bassotto  “special guest” al bassotto magione, da quello che arriva più lontano al finto bassotto, ecc. ecc.). Le  premiazioni saranno annunciate dalla contessa Patrizia De Blanck, madrina della giornata, a cui si affiancherà  anche Igor Righetti conduttore e giornalista Rai. Concluderà la giornata, dalle 18.00, un aperitivo solidale presso il Bar del Centro di Concorezzo, di cui una parte degli incassi verrà riconosciuta come donazione  all’associazione. 

Nel pomeriggio ci sarà anche una lotteria di beneficienza i cui premi sono stati donati dai commercianti di  Concorezzo che si incaricheranno anche dell’acquisto dei sacchetti per i totem.

Tra i partecipanti le storie che toccano il cuore sono tante a cominciare da quella di Artù il giovane bassotto  abbandonato dalla sua prima proprietaria a soli tre mesi dopo averlo accidentalmente fatto cadere dal  terrazzo e reso disabile. Per fortuna sulla sua strada, pochi mesi dopo, è arrivata Giuliana che lo ha accolto  nella sua bella casa vicino a Padova dove vive col marito e altre sei simil bassotti, tutti adottati e di cui alcuni  invalidi. «Artù oggi è felice – ha detto Giuliana –, una vera star di casa, che compensa la sua disabilità con una  marcia in più e un’energia travolgente. Adora mettersi in posa ed essere fotografato e andare in giro sul  passeggino per “dire la sua” a tutti quelli che incontra. Ma più di tutto è appassionato di orsi di peluche tanto  da uggiolare se ne vede uno in vetrina. Ho raccontato il suo amore suoi social – dove Artù è una piccola star  – e i suoi fan ci hanno spedito orsetti da ogni parte d’Italia, tanto che non so più  dove metterli». 

Durante la manifestazione Verrà allestito un villaggio hospitality a tema con alcuni gazebo in Piazza della Pace a Concorezzo e altri lungo viale Libertà nei pressi della chiesa. Tutti gli sponsor presenti forniranno omaggi ai partecipanti.  

Saranno presenti anche altre associazioni benefiche che raccoglieranno  donazione e distribuiranno materiale informativo sulla loro realtà e gadget. Tra queste l’associazione Pro Tetto a cui sarà possibile donare cibo non deperibile  come pelati, legumi, alimenti per l’infanzia, olio, pesce e carne in scatola e altri  prodotti di prima necessità per le famiglie senza reddito. Sul posto sarà presente anche un presidio veterinario organizzato da Maria Luisa Scotti, veterinaria di  Concorezzo.