Quantcast
Binario 7, ecco il nuovo cartellone: oltre 30 spettacoli e un'inedita stagione cinematografica - MBNews
Cultura

Binario 7, ecco il nuovo cartellone: oltre 30 spettacoli e un’inedita stagione cinematografica

Binario 7, riparte la stagione. Dopo le false partenze dell'era lockdown adesso il teatro monzese è pronto ad alzare il sipario con nuovi spettacoli e tante novità.

accordino allevi mb

Abitatori ostinati del Teatro“. Così si definiscono gli uomini e le donne del teatro Binario 7 di Monza, dentro e fuori il palcoscenico. E ostinazione è forse la parola collettore della serata che è andata in scena ieri, domenica 19 settembre, quando il teatro monzese ha presentato il cartellone di spettacoli e attività 2021-2022.

Una stagione della ripartenza, dopo le tante false partenze dell’annata precedente dominata dall’emergenza pandemica, ma anche una stagione ostinata – appunto – che non molla, e anzi rivendica il diritto di esistere e conciliarsi con le regole per la salute collettiva. “A chi ci dice che ci siamo adeguati, che abbiamo abbassato la testa io rispondo che siamo fieri di rispettare le regole – racconta Corrado Accordino, direttore artistico del Binario 7. – L’apertura è sempre un momento importante, in cui presentiamo con entusiasmo un cartellone vario a cui abbiamo lavorato con cura. La capienza è ancora ridotta, ma siamo fiduciosi di poter presto tornare al 100%: la sala al completo è tutta un’altra cosa e noi non vediamo l’ora di rivederla”.

Corrado Accordino, direttore artistico del Binario 7, ha aperto la serata con un monologo

Binario 7: la stagione completa 2021-2022

Green pass alla mano, distanziamento, mascherine. Cambiano le regole ma non la sostanza al Binario 7, che anche quest’anno presenta una stagione ricca e variegata, la 17esima della loro storia. Oltre 30 spettacoli teatrali da ottobre a maggio tra le sale Chaplin e Picasso, a cui si somma una stagione musicale nuova (“alla classica, alterniamo le nuove sonorità”, ha spiegato Accordino). E ancora spettacoli pensati per i più piccoli, mostre, i corsi della scuola di teatro e una grande novità: la programmazione cinematografica, che troverà spazio con un apposito cartellone che verrà definito nelle prossime settimane.

“Avete resistito sempre con grinta e per questo ve ne siamo grati – commenta dal palco del Teatro monzese, Dario Allevi, sindaco di Monza. – Finalmente arriva questa rassegna e io vi dico che ce n’è molto bisogno: la cultura è una cura per aiutare questa società che sta soffrendo. Spero che anche tanti giovani potranno essere intercettati. In questo spazio c’è arte, passione, competenze: qui mi sento e casa e per questo vi dico grazie”.

Accordino, Longo e Allevi sul palco del Binario 7 di Monza

Le varie rassegne portano dei titoli curiosi, quelli dei Ministeri: Ministero del Sogno, Ministero dell’Utopia, Ministero del Rumore, Ministero del Gioco. “Ci sono i ministeri statali e poi ci sono i nostri, quelli dello Stato Libero della Bellezza – chiosa il Direttore Accordino. – Vi invito a scoprirli tutti, in cartellone ci sono cose davvero bellissime”.

Prezzi, info e dettagli sugli spettacoli sono disponibili qui.

In apertura: Corrado Accordino e Dario Allevi sul palco del Teatro