Quantcast
Green pass, scattano le nuove regole. A settembre novità per scuola e trasporti - MBNews
Attualità

Green pass, scattano le nuove regole. A settembre novità per scuola e trasporti

A partire da domani, venerdì 6 agosto, sarà obbligatorio essere in possesso del Green Pass, la certificazione verde COVID-19, per accedere a una serie di luoghi a rischio assembramenti.

qr code green pass covid free web

A partire da domani, venerdì 6 agosto, sarà obbligatorio essere in possesso del Green Pass, la certificazione verde COVID-19, per accedere a una serie di luoghi a rischio assembramenti. Tra quesi ristoranti e bar al chiuso, cinema, teatri e musei.

A poche ore dall’avvio del provvedimento, il Consiglio dei Ministri si è riunito per sciogliere alcuni e fondamentali nodi relativi all’estensione dell’obbligo del Green Pass, tema caldo da giorni al centro del dibattito pubblico, completando (almeno per il momento) il quadro dell’introduzione della certificazione verde avviata con lo scorso decreto. Le principali novità riguardano scuole e trasporti. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il premier italiano Mario Draghi. Oggi alle 16.30 si è tenuto il consiglio dei Ministri per sciogliere i nodi relativamente al Green Pass.

Green Pass, di cosa stiamo parlando?

Si tratta di una Certificazione in formato digitale e stampabile, emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute, che contiene un QR Code per verificarne autenticità e validità. Certifica e attesta di essere in una delle seguenti casistiche: di aver ricevuto almeno una dose del vaccino contro il Coronavirus da almeno 15 giorni, di essere risultati negativi a un tampone nelle 48 ore precedenti o di essere guariti dalla COVID da meno di sei mesi. E’ valido anche dopo una sola dose dei vaccini che ne prevedono due (Pfizer, Moderna e AstraZeneca).

Dove bisognerà esporre il Green Pass?

In base alle indicazioni contenute nel decreto legge del 23 luglio tutte le persone che hanno più di 12 anni dovranno avere il certificato per accedere ai ristoranti al chiuso, al cinema, al teatro e a tutti gli spettacoli al chiuso, in palestra, ai centri benessere, ai parchi tematici, ai centri sociali e culturali (con esclusione dei centri educativi per l’infanzia), alle sale scommesse, sale bingo e casinò, ai musei, nelle sagre, negli stadi, ai congressi, ai grandi eventi e ai concorsi pubblici. Servirà anche per consumare ai bar al chiuso al tavolo, ma non per il servizio al bancone.

Le novità di oggi: scuola e trasporti

Il Consiglio dei Ministri terminato pochi minuti ha dato il via libera al nuovo decreto che regola nuovi obblighi legati al Green Pass. Il certificato verde sarà obbligatorio per il personale scolastico e universitario e per gli studenti universitari. Certificato obbligatorio anche per chi userà trasporti a lunga percorrenza dal primo settembre: aerei, traghetti e treni che attraversano i confini di due o più Regioni. La capienza di questi mezzi, grazie al Green Pass, aumenta dal 50% all’80%. Il certificato non sarà necessario sui mezzi di trasporto locali.

Il digital Green Pass.

Green pass anche sotto i dodici anni?

Il green pass non è obbligatorio in nessun caso per i bambini sotto i 12 anni, quindi sotto i 12 anni i ragazzi possono svolgere qualunque attività e andare ovunque, senza dover esporre nessuna certificazione.

Green pass, come ottenerlo

Il Green Pass può essere esibito sia in formato digitale, da un semplice smartphone, sia in formato cartaceo. Si può ottenere accedendo al sito www.dgc.gov.it tramite Spid o tessera sanitaria o tramite un codice inviato dalla Regione. Verrà poi generato un codice QR digitale o stampabile, che dovrà essere mostrato nei luoghi che ne prevedono l’obbligo.