Quantcast
Seregno, dall'Atalanta arriva il difensore classe 2001 Solcia - MBNews
Sport

Seregno, dall’Atalanta arriva il difensore classe 2001 Solcia

Daniele Solcia è il nuovo acquisto del Seregno, che va a rinforzare ancora il pacchetto difensivo, dopo aver acquistato il portiere Fumagalli.

seregno-calcio-lavori-stadio3

Secondo acquisto in casa Seregno che, dopo aver acquisito le prestazioni del portiere classe ’82 Ermanno Fumagalli, nella giornata di ieri è arrivata un’altra ufficialità. Dall’Atalanta arriva in prestito Daniele Solcia.

Ventenne di proprietà della squadra orobica, cresciuto calcisticamente proprio tra le file bergamasche, ricopre il ruolo di difensore centrale. Nella sua giovane carriera ha militato tra le file del Ponte San Pietro, in Serie D nella stagione 2019/20, collezionando 25 presenze e, nell’anno successivo – lo scorso -, ha raccolto 23 presenze nella Lucchese, in Serie C.

Dunque l’approdo in quest’estate al Seregno del presidente Davide Erba, squadra dalle grandi ambizioni e nuova a queste latitudini – 40 anni dopo l’ultima partecipazione in C – che cercherà di compiere l’ulteriore grande salto – verso la Serie B – entro i prossimi 3 anni, come da dichiarazione dello stesso Erba.

Il direttore generale Ninni Corda ha espresso il suo parere sull’acquisto del centrale difensivo nato a Treviglio nel 2001: “Daniele è un atleta molto promettente, che ha nel suo curriculum quasi una cinquantina di presenze tra serie D e serie C, nonostante la giovanissima età. Credo rappresenti l’ideale per un progetto come il nostro, che vuole guardare al futuro costruendo con attenzione un organico competitivo. Siamo convinti che potrà essere molto utile alla nostra causa”.

Solcia, dopo la firma sul contratto, ha raggiunto immediatamente il ritiro estivo dei nuovi compagni ad Arona, sul Lago Maggiore, dove la squadra si allenerà fino al 13 agosto, prima di fare rientro alla base in vista della prima giornata di Coppa Italia che si svolgerà il 21 agosto.

Questo è il nostro articolo sul primo acquisto del Seregno di questa sessione estiva, ovvero quello del portiere Fumagalli.