Quantcast
Ospedali aperti ai parenti, dopo 8 giorni di sciopero della fame Damasco incontra il Ministero - MBNews
Sociale

Ospedali aperti ai parenti, dopo 8 giorni di sciopero della fame Damasco incontra il Ministero

Dopo 5 kg persi, e 8 giorni di sciopero della fame, il presidente di Salvagente Monza, Mirko Damasco incontrerà lo staff del Ministro della Salute, Roberto Speranza. 

mirko damasco salvagente

Dopo 5 kg persi, e 8 giorni di sciopero della fame, il presidente di Salvagente Monza, Mirko Damasco incontrerà lo staff del Ministro della Salute, Roberto Speranza. 

Il tavolo di confronto, seppur virtuale, si terrà alle ore 15.30 di oggi, martedì 27 luglio. Damasco, e la sua Onlus, da mesi ormai si batte affinché le pesanti restrizioni legate al Covid circa le visite nei nosocomi possano cessare.

“Deve dare più spiegazioni. Ha un’Associazione che da mesi chiede risposte e da mesi si ignora. Che Paese è quello in cui per parlare con il proprio ministro della salute bisogna scioperare per 8 giorni? Non bastano 8 giorni? Non basta la fame? Ci stiamo organizzando per fare di più” aveva commentato quattro ore fa Mirko Damasco.

Ora poi, la svolta, il presidente di Salvagente incontrerà i tecnici del Ministero questo pomeriggio in videoconferenza. “Sono molto felice di essere stato chiamato dallo staff del Ministro con cui nel pomeriggio avrò un incontro. È un passo molto importante” ha detto alla redazione di MBNews il presidente di Salvagente.

leggi anche
mirko damasco protesta san gerardo monza
La protesta
Monza, “Ospedali aperti ai parenti”: Damasco protesta davanti al San Gerardo
mirko damasco salvagente
Ospedali
Monza. Ospedali aperti: approvato l’emendamento dell’Associazione Salvagente