06 Agosto 2021 Segnala una notizia
Metalmeccanici a fianco dei lavoratori della Gianetti Ruote. Presidio in corso davanti alla Provincia. FOTO - VIDEO

Metalmeccanici a fianco dei lavoratori della Gianetti Ruote. Presidio in corso davanti alla Provincia. FOTO – VIDEO

20 Luglio 2021

Stanno manifestando da questa mattina alle ore 9. I metalmeccanici di Monza e Brianza sono scesi in piazza oggi, 20 luglio, accanto ai lavoratori della Gianetti Ruote. Fim, Fiom e Uilm della Brianza hanno organizzato uno sciopero con presidio in via Grigna davanti alla sede della Provincia a Monza per sostenere la vertenza dei colleghi dell’azienda di Ceriano Laghetto, che da un giorno all’altro hanno ricevuto la comunicazione di chiusura dell’azienda.

La fabbrica è stata chiusa senza preavviso il 3 luglio lasciando a casa 152 lavoratori. Subito sono partite le mobilitazioni sindacali e le proteste dei lavoratori. Fuori dai cancelli c’è un picchetto stabile e il 14 luglio un corteo dei lavoratori ha bloccato per protesta la Monza-Saranno.

L’iniziativa di oggi, dal titolo “Il lavoro non si tocca”, prevede lo sciopero di 8 ore complessive nel settore metalmeccanico e oggi sono state indette le prime 4 ore. I sindacati si stanno battendo a fianco dei lavoratori per spingere sulla riapertura della fabbrica di Ceriano Laghetto. 

Foto e video di Mattia Marzola

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi