18 Ottobre 2021 Segnala una notizia
La Pavan Free Bike domina la ValSeriana Marathon

La Pavan Free Bike domina la ValSeriana Marathon

19 Luglio 2021

Ormai non hanno più limiti le ambizioni di Pavan Free Bike, anche in una domenica libera nel calendario del team, i corridori della squadra di Sovico hanno trovato il modo di mettersi il numero sul manubrio ed è stata un’altra giornata da incorniciare per le 5 + 1 vittorie messe a segno alla ValSeriana Marathon e nella terza prova del Gran Prix Valli Varesine.

La quarta edizione della ValSeriana Marathon è stata una sorta di gara sociale per i ragazzi di Pavan Free Bike. Nella point to point di Nembro si sono ritrovati tutti insieme in una partenza unica per affrontare un percorso di 36 Km rinnovato, che presentava quasi 1.700 metri di dislivello con la salita verso il Monte Poieto a quota 1.400 metri, GPM che é stato giudice impietoso per le prestazioni degli atleti.

L’alloro simbolico di miglior atleta di Pavan Free Bike è andato a Giorgio Redaelli, 17° assoluto e terzo classificato tra gli amatori. Il 39enne di Usmate Velate ha incrociato anche in questa occasione le ruote del suo avversario più forte in regione, Francesco Mensi, e ha concluso in seconda posizione tra i Master 2 alle spalle del biker bresciano.

20° e 21°, Stefano Moretti e Cristian Boffelli hanno aperto la serie delle cinque vittorie targate Pavan Free Bike alla ValSeriana Marathon. I due ragazzi di Paladina, buoni conoscitori del percorso della Val Seriana, primi classificati delle categorie Master 1 e Elite Sport, sono saliti sul podio di una gara di mountain bike per la prima volta quest’anno.

Le altre vittorie: nei Master 3 ad opera del varesino Alessandro Piermarteri, 31° assoluto, nei Master 5 con Silvio Olovrap che nel 2019 proprio a Nembro conquistò il titolo di campione regionale marathon e nei Master 7 con il solito Claudio Zanoletti, vincente anche alla sua prima partecipazione alla granfondo della Val Seriana.

Per Stefano Bonadei era andata meglio l’ultima edizione disputata nel 2019 sulla distanza marathon, quest’anno il biker di Rovetta ha concluso quinto tra i Master 3, così anche per Giovanni Bartesaghi che nel 2018 aveva vinto la categoria Master 5, ma comunque sul terzo gradino del podio dei Master 6 quest’anno. È rimasto stregato in questa occasione il podio per Mario Nava che per la terza volta ha visto dal quarto posto i migliori tre della categoria sul podio.

Pavan Free Bike protagonista anche nella Coppa Lombardia MTB, che dopo la disputa della terza prova a Nembro, ha visto indossare le maglie di leader di categoria Silvio Olovrap (Master 5) e Giovanni Bartesaghi (Master 6).

Con la terza vittoria consecutiva nel Gran Prix Valli Varesine, Karin Tosato ha invece consolidato la sua leadership nel circuito tra le Master Woman 2. Nella gara di Forcora, un cross country di 6,2 chilometri al giro, il più duro di tutto il circuito, la neo Campionessa Italiana ha concluso in seconda posizione assoluta la batteria dei due giri alle spalle del Master 7 Vincenzo Cuccurullo, vincendo con distacchi pesanti sulle avversarie.

Pavan Free Bike Karin Tosato

Nella foto, al centro Karin Tosato durante la premiazione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi