31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, quasi 100 i minori rintracciati dalla Polfer. Lecco-Milano, tratta pericolosa

Monza, quasi 100 i minori rintracciati dalla Polfer. Lecco-Milano, tratta pericolosa

22 Luglio 2021

Un lavoro intenso, anche quest’anno, quello fatto dalla Polizia Ferroviara. Ma non basta. “Servono più agenti perché la criminalità è in aumento”. Questo il commento dell’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo Corato, alla luce dei dati contenuti, relativi al 2020, nella relazione del compartimento Polfer.

I DATI

Tra il primo gennaio e il 31 dicembre dello scorso anno in Lombardia sono state identificate 524.044 persone, di cui 205 arrestate mentre 2.548 quelle denunciate.

“Nelle stazioni – ha specificato Corato – si concentra sempre più la criminalità, in particolar modo, dati alla mano, quella multietnica, che spesso nelle aree attigue agli scali esercita attività illecite come lo spaccio e la ricettazione. Il numero degli agenti continua ad essere insufficiente. Regione Lombardia ha 2.500 km di rete ferroviaria ed è la prima regione in Italia per numero di immigrati clandestini, circa 112mila, per questo chiedo al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese l’aumento degli agenti della Polfer – conclude – aver istituito il daspo anche in ambito ferroviario può essere un deterrente, a patto però di avere agenti sufficienti per i controlli”.

Oltre ai servizi di prevenzione, vigilanza, servizi di scorta a bordo treno, controlli e contravvenzioni, particolarmente intensa è stata l’attività di controllo in ambito ferroviario a seguito delle disposizioni emanate per il contenimento della pandemia da Covid-19: in questo specifico ambito la Polfer Lombardia ha impiegato i propri operatori su tutta la Regione controllando 451.696 viaggiatori con 2.005 sanzioni elevate.

Più nel dettaglio:  sono stati 99 i minori ritracciati; 11 invece le violazioni della normativa sulle merci pericolose per un totale di quasi 24mila euro;  oltre 12mila i treni scortati; 5295 i servizi di pattuglia sulle linee ferroviari e 2293 i servizi antiborseggio; 84 le persone scomparse e rintracciate, di cui ben 73 giovani di età inferiore ai 18 anni. Nei vari scali, invece, i servizi di vigilanza sono stati 33779. 57 i pattuglioni speciali e oltre 400 invece le contravvenzioni elevate (DPR753/80)

Accordo con prefetture

“Come Regione Lombardia – ha aggiunto l’assessore regionale alla Sicurezza – stiamo operando, a seguito di un accordo con il Ministero dell’Interno, insieme alle Prefetture, per realizzare un controllo sinergico della rete coinvolgendo le Polizie locali. In particolare su quelle tratte ritenute più pericolose, come ad esempio, la Lecco-Milano“.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi