Ambiente

Manutenzione del Parco delle Groane, valorizzazione del territorio, nuove ciclabili ed arredi

Al via l'intervento per gli sfalci della vegetazione sulle piste ciclopedonali e nelle aree ad uso pubblico collocate nell'area storica del Parco.

ponticello prima cogliate

Proseguono anche in questi mesi estivi le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria all’interno del Parco Groane e della Brughiera Briantea. In questi giorni è stato avviato infatti il secondo intervento programmato per gli sfalci e le sfrondature della vegetazione sulle piste ciclopedonali ed aree ad uso pubblico collocate nell’area storica del Parco Groane e in località Fecchio a Cantù.

Nelle prossime settimane diversi i lavori che interesseranno svariate aree e Comuni legati al Parco, come quello destinato alla valorizzazione del percorso d’accesso all’Abbazia di Vertemate, al rifacimento del ponticello ciclopedonale situato a Cogliate e alla realizzazione di un nuovo tratto di pista ciclopedonale in località Valera ad Arese. Oltre a questo è inoltre programmato per le prossime settimane un ulteriore importante intervento di rifacimento di alcune strutture d’arredo in località Laghetti della Mordina a Mariano Comense. 

parco delle groane

Proseguono anche nel corso del fine settimana del 17 e 18 luglio le attività di educazione ambientale che si terranno all’Info Point del Centro Parco Polveriera, via della Polveriera 2, a Solaro: laboratori ad accesso libero senza necessità di iscrizione dalle 14 alle 18 di sabato, mentre domenica il laboratorio “Il suono della terra”, per mamme con bimbi da zero a sei mesi e da 7 a 18 mesi, dalle 9.45 alle 15.45 o dalle 11 alle 17. In questo caso è obbligatoria l’iscrizione inviando una mail a educazioneambiente@parcogroane.it, tel. 02.96981446 oppure 02.96981448.

All’interno del Parco sono possibili anche le visite guidate all’ex Polveriera Militare a cura delle Guardie Ecologiche Volontarie.

Quello che era un deposito di munizioni, ora è un tempio della natura. L’area ha sempre avuto una certa vocazione bellica, fin dai tempi del Regno d’Italia quando era utilizzata per le esercitazioni delle truppe austriache. Nella seconda Guerra Mondiale si insediarono le forze armate tedesche. Ora ospita la sede del Parco delle Groane e della Brughiera Briantea, mentre dove c’era la Polveriera il bosco ha preso il sopravvento rispetto alle postazioni militari che comunque permangono a memoria futura. Custodisce gli ambienti più preziosi delle Groane sia a livello di flora che di fauna.

CENTRO PARCO POLVERIERA
 
-Domenica 25 luglio ore 9:00
-Domenica 1 agosto ore 9:00
-Domenica 15 agosto ore 9:00
ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE ORE 11:00 DEL VENERDÌ PRECEDENTE ALLA VISITA: