29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Allaga la casa coi rubinetti aperti da giorni: "Sono un agente 007". Arrestato per spaccio

Allaga la casa coi rubinetti aperti da giorni: “Sono un agente 007”. Arrestato per spaccio

9 Luglio 2021

Lo scorso 7 luglio 2021, intorno a mezzogiorno, I Carabinieri di Seregno sono intervenuti a Lentate sul Seveso, in seguito a una segnalazione di disturbo alla quiete pubblica. E’ stato uno scenario surreale quello che i militari si sono trovati dinanzi una volta giunti in un appartamento in Via Vittorio Veneto: un 41enne italiano, celibe, disoccupato con svariati precedenti in tema di stupefacenti, che era in evidente stato di alterazione psicofisica con buona probabilità per effetto di sostanze psicotrope. L’uomo aveva lasciato da due giorni i rubinetti dell’acqua aperti e gli scarichi otturati, allagando completamente appartamento.

Alla vista dei militari, il 41enne ha dapprima dichiarato di essere un agente dei servizi segreti in servizio per conto del ministro dell’interno, un attimo dopo ha cominciato a dare in escandescenza. Vista la situazione e i precedenti dell’uomo, i militari hanno proceduto con la perquisizione dell’appartamento, che ha permesso di rinvenire circa 200 grammi di cocaina in un unico sasso e 20 mila euro in contanti, oltre che un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. Immediato l’arresto per il 41enne con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (art. 73 co. 1 D.P.R. 309/1990).

L’uomo, tranquillizzato con una scusa legata allo scenario da lui raccontato, è stato quindi accompagnato presso la sede della caserma di Seregno, dove è stato trattenuto fino al rito direttissimo, tenutosi ieri mattina. Al termine dell’udienza, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Monza.

Danni anche alla palazzina

Sul posto, oltre ai militari dell’Arma intervenuti con le pattuglie dei comandi stazione di Seveso, Meda e Lentate Sul Seveso, sono sopraggiunti anche i Vigili del Fuoco di Seregno, per valutare i danni causati dall’allagamento sulla palazzina. Non si è resa necessaria l’evacuazione dei residenti. L’edificio ha riportato danni importanti.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi