29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Seregno: durante i festeggiamenti investe una ragazza con l'auto e scappa

Seregno: durante i festeggiamenti investe una ragazza con l’auto e scappa

12 Luglio 2021

Nella notte di domenica, dopo la vittoria degli Azzurri agli Europei, i Carabinieri hanno monitorato attentamente i festeggiamenti consumatisi per le vie e le piazze dei Comuni di competenza con migliaia di persone, sino alle prime ore del mattino. Due gli episodi, a Seregno, degni di nota.

Investimento e fuga in auto

Intorno alle 2.00 di notte, un giovane 23enne residente a Carate Brianza, a bordo della sua auto, mentre stava transitando a Seregno, in piazza Roma, ha travolto una ragazza facendola cadere a terra. Il giovane non si è fermato a prestare soccorso e si è dato alla fuga. La ragazza ha riportato un trauma cranico, ma fortunatamente non si trova in pericolo di vita.

Il conducente invece, grazie all’immediato intervento delle Gazzelle della Radiomobile, è stato rintracciato dopo pochi minuti in via Milano. Il giovane dovrà rispondere di omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza essendo risultato positivo al test dell’etilometro. Gli è stata inoltre ritirata la patente.

Festeggia con una statua rubata da un giardino privato

Sempre nel corso della stessa notte, i Carabinieri, su segnalazione al 112, sono intervenuti a Seregno, in via allo Stadio, dove hanno rintracciato un 34enne, in possesso di una statua da giardino, alta circa un metro, trafugata da un contesto privato. L’uomo, che stava utilizzando l’oggetto per simulare la coppa vinta dalla nazionale di calcio, dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Foto di repertorio MBNews

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi