31 Luglio 2021 Segnala una notizia
Climate open platform, in rete movimenti e associazioni: anche Fridays For Future risponde all'appello

Climate open platform, in rete movimenti e associazioni: anche Fridays For Future risponde all’appello

15 Luglio 2021

Cinque giorni per parlare di green e futuro del nostro pianeta. Si terranno in autunno a Milano, a due passi da noi, gli eventi preparatori della COP26 di Glasgow, la Conferenza delle Parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite, prevista per il prossimo 9 novembre. Ad anticipare l’importante appuntamento saranno dapprima (28-30 settembre) la Youth4Climate, chiamata anche in gergo giornalistico la “Cop dei giovani”, e dopo (30 settembre-2 ottobre) la Pre-Cop, ovvero il vertice che precede i lavori della Cop26 di Glasgow. Milano e il territorio limitrofo si preparano così ad avere per 5 giorni i riflettori puntati: ogni anno, infatti, eventi del genere sono pensati per discutere a livello mondiale quali azioni intraprendere per contrare la crisi climatica in corsi.

Come prepararsi all’appuntamento? Ci stanno pensando (anche) i ragazzi di Fridays For Future, che hanno preso posizione a livello nazionale aderendo alla “Climate Open Platform“, la piattaforma per monitorare i processi istituzionali e cercare di intervenire per una maggiore giustizia climatica. A darne notizia sul nostro territorio è Fridays For Future Monza, orgogliosa di essere parte della rete.

“Nelle 25 edizioni precedenti i risultati sono stati deludenti: ne sono uscite solo promesse vuote e governi che continuano ad evitare le soluzioni necessarie ad affrontare la crisi attuale – spiegano i giovani attivisti. – Decine tra movimenti, sindacati e organizzazioni che lottano per la giustizia climatica hanno deciso di unire le forze nella “Climate Open Platform”. La giusta transizione passa da qui: decarbonizzazione, riconversione ecologica, tutela di lavoratrici e lavoratori, diritti umani e della natura, conservazione di ecosistemi e biodiversità, conoscenza e ricerca libere e accessibili, redistribuzione della ricchezza e riparazioni verso le comunità del Sud Globale e le comunità indigene di tutto il mondo”.
In apertura una manifestazione di Fridays For Future Monza e Brianza. Immagine di repertorio MBNews. 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Agnese Zappalà
Agnese Caterina Zappalà, classe 1993. Laureata in Musicologia e Beni Culturali tra Italia e Francia e diplomata all’ISPI di Milano in Affari Europei, adesso studio Storia Politica all’Università degli studi di Pavia. Mi piace scrivere, entrare a contatto con le persone e raccontare le storie che mi emozionano. Leggo tanto, soprattutto i grandi classici della letteratura. Una passione insana per il caffè, il cinema francese e lo shopping esagerato.


Articoli più letti di oggi