18 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Desio, nascosti in un tir dalla Romania: soccorsi 5 minorenni afgani

Desio, nascosti in un tir dalla Romania: soccorsi 5 minorenni afgani

17 Luglio 2021

Dalla Romania alla Spagna: i carabinieri di Desio controllano un tir con 6 profughi, tutti minorenni  tranne uno, all’interno.  Il controllo da parte dei militari dell’Arma è avvenuto ieri pomeriggio all’interno di un noto stabilimento industriale di Desio dove il tir aveva fatto tappa per scaricare della merce.

Nascosti dentro alcune casse, dove erano contenuti componenti meccanici, sono stati trovati 6 uomini di nazionalità afgana di cui un maggiorenne e 5 minori. I carabinieri, al termine delle operazioni di identificazioni e dei previsti controlli sanitari (anche tampone COVID), hanno collaborato con Prefettura e Servizi Sociali del comune di Desio per il collocamento dei minori in delle strutture di accoglienza presenti in Brianza e nella provincia di Milano.

Per il maggiorenne invece tutti gli accertamenti di rito si sono svolti presso la Questura di Monza che ha coadiuvato i colleghi dell’Arma per le operazioni di identificazione.
Presso lo stabilimento industriale di Desio insieme ai carabinieri è intervenuto anche personale sanitario del 118 che nonostante le buone condizioni di salute degli uomini ha comunque provveduto a garantire la prima assistenza sanitaria.

Proseguono gli accertamenti da parte due militari dell’Arma coordinati dalla Procura della Repubblica di Monza per accertare le eventuali responsabilità penali dei due autisti (un uomo e una donna) di nazionalità rumena.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi