06 Agosto 2021 Segnala una notizia
Commercialisti di Monza e Brianza nel 2020 (poco) più poveri, ma sempre più ricchi della media Italia

Commercialisti di Monza e Brianza nel 2020 (poco) più poveri, ma sempre più ricchi della media Italia

22 Luglio 2021

Diminuisce il reddito medio dichiarato dai professionisti iscritti alla Cassa Dottori Commercialisti per la provincia di Monza-Brianza che se nel 2019 era pari a 91mila e 800 euro, nel 2020 si è attestato su poco più di 89mila euro, segnando una contrazione del -2,6%. I professionisti monzesi continuano comunque a mantenere un livello di entrate più alto del 32,9% rispetto alla media nazionale, ma decisamente inferiore (-16%) a quello che si registra a livello regionale.

DIVARIO TRA PROFESSIONISTI E PROFESSIONISTE

Nonostante un’incidenza femminile pari al 34,7% degli 882 professionisti monzesi e superiore di quasi due punti percentuali rispetto alle medie regionale e nazionale, rimane invece particolarmente marcato il divario tra professionisti e professioniste che mediamente registrano redditi e volumi d’affari inferiori rispettivamente del 79% e del 109% rispetto ai loro colleghi uomini.

“Lavorare per contenere la disparità economica tra generi- ha spiegato Stefano Distilli, presidente della Cassa Dottori Commercialisti – è una delle priorità che come Cassa ci siamo dati, non solo perché siamo convinti che ci sia bisogno di un maggiore riconoscimento del valore delle professioniste, ma anche perché stiamo assistendo a una progressiva femminilizzazione della professione, che tra il 2019 e il 2020 ha visto il numero delle dottoresse commercialiste in Italia aumentare di 1,9% a fronte di un più esiguo 0,9% nel numero dei colleghi, a fronte della quale è necessario prevedere specifiche misure che consentano una sempre maggiore crescita professionale e reddituale della componente femminile”.

Nel corso del 2020 il totale di contributi erogati dalla Cassa Dottori Commercialisti per l’assistenza ordinaria a favore degli iscritti della provincia di Monza e Brianza è stato pari a circa 184mila euro per le misure assistenziali ordinarie, ai quali si aggiungono altri 30mila euro circa per i contributi introdotti dalla Cassa, in fase di emergenza pandemica, a favore degli iscritti in difficoltà.

QUALI STRATEGIE? OGGI IL WEBINAR

Le strategie e prospettive future della Cassa Dottori Commercialisti e gli interventi previdenziali ed assistenziali a favore dei professionisti saranno al centro del webinar che l’Ordine di Monza e Brianza organizza giovedì 22 luglio dalle 10 alle 13 sulla piattaforma Gotowebinar.

All’incontro parteciperanno Stefano Distilli, presidente Cassa Dottori Commercialisti (CDC), Michele Pirotta, vicepresidente CDC, Federico Ratti, presidente dell’Ordine di Monza e Brianza, Fabio Pessina, consigliere CDC, insieme ai delegati della Cassa Dottori Commercialisti presso l’Ordine di Monza e Brianza Daniela Angela Capozzi e Baldassarre Angelo Polito.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi